L'Università degli Studi eCampus presenta, all'interno della propria rassegna editoriale online, il libro L'INFINITO ERRORE, La storia segreta di una pandemia
che si doveva evitare, di Fabrizio Gatti (la Nave di Teseo, 2021, pag. 656). L'appuntamento è per giovedì 13 maggio 2021, ore 18,  con il webinar  on line sui canali Facebook e Youtube di eCampus, in compagnia dell'autore, Fabrizio Gatti, intervistato dal giornalista Raffaele Palumbo.

Ciò che conta in un'indagine, così come nella ricerca scientifica, non sono le risposte. La differenza la fanno le domande che si pongono: cosa si cerca, come lo si cerca e quando lo si cerca.

L'infinito errore rivela la storia segreta della pandemia, una versione che le fonti ufficiali non ci hanno mai, ancora, raccontato. Grazie a testimonianze e informazioni inedite – tra cui l'analisi di oltre diecimila documenti e l'accesso alle banche dati che registrano l'identità genetica dei virus – questa inchiesta ripercorre: dalle grotte infestate di pipistrelli ai laboratori cinesi dove i l'intero viaggio compiuto dal coronavirus nuovi agenti patogeni sono stati studiati in collaborazione con i centri di ricerca americani, australiani e francesi, fino alle nostre città, ai nostri ospedali, alle nostre vite e alle nostre vittime. Un libro che evidenzia in modo inconfutabile gli errori e le responsabilità che hanno portato alla nuova Chernobyl mondiale: con una ricostruzione minuziosa, Gatti svela esperimenti militari segreti, gli insufficienti standard  di sicurezza di molti  laboratori di regime,  le bugie dell'Oms  sui legami di questo virus con le precedenti epidemie di Sars. Fino a rivelare gli scandali di casa nostra che hanno contribuito a fare dell'Italia il trampolino dell'infezione in Europa, tra ritardi e cancellazioni di forniture di mascherine e ventilatori polmonari, errori nei lockdown e le troppe scelte sciagurate che hanno disarmato l'impegno coraggioso dei tanti operatori sanitari al fronte. Fabrizio Gatti, in un'indagine durata più di un anno sulla pandemia che ha sconvolto il mondo, dimostra come la debolezza della politica, gli interessi dell'economia e la forza strategica della Cina abbiano aperto la strada alla diffusione del virus. Per la prima volta, un libro descrive nei minimi dettagli la catena di errori commessa dagli scienziati e dai governi che avevano il dovere di prevenire e fermare la trasmissione del contagio.

Rassegna editoriale online eCampus
"A tu per tu con l'autore"

L'INFINITO ERRORE
La storia segreta di una pandemia che si doveva evitare
di Fabrizio Gatti
(La Nave di Teseo, 2021, pag. 656)

INTERVISTA DI RAFFELE PALUMBO

GIOVEDI' 13 MAGGIO 2021 - ORE 18
In diretta sui canali Facebook e Youtube di Università eCampus
https://www.facebook.com/unieCampus/
https://www.youtube.com/user/UniversitaeCampus

FABRIZIO GATTI
Fabrizio Gatti è l'autore di Bilal (2007), diario di quattro anni da infiltrato lungo le rotte del Sahara tra i trafficanti e i migranti in viaggio dall'Africa verso l'Europa, e Gli anni della peste (2013), la storia del primo collaboratore di giustizia tradito dallo Stato. Ha inoltre pubblicato i libri per ragazzi Viki che voleva andare a scuola (2003) e L'Eco della frottola (2010). Dal 2004, lavora come inviato per il settimanale "L'Espresso". Ha scritto anche per "il Giornale" diretto da Indro Montanelli e per il "Corriere della Sera". Le sue inchieste sono state tradotte in tutto il mondo e hanno vinto numerosi premi internazionali. Presso La nave di Teseo ha pubblicato Educazione americana (2019).

RAFFAELE PALUMBO
Raffaele Palumbo (Napoli, 1971), giornalista, scrittore, docente universitario. Lavora alla radio da trent'anni (Controradio, Radio Popolare Network, Radio Svizzera, Radio 3) e collabora con periodici e quotidiani stampati ed on line. È autore di saggi sulla comunicazione e di inchieste giornalistiche. Ha seguito – come inviato di guerra – la Bosnia Erzegovina e l'assedio di Sarajevo e le crisi del nord Africa, del medio e del lontano oriente (Egitto, Israele, Cisgiordania, Gaza Strip, India) degli ultimi venti anni. Docente universitario dal 1995, insegna Teoria e tecnica della comunicazione pubblica presso l'Università degli studi di Firenze. E' l'ideatore della rassegna "Il libro della vita" e direttore artistico del Festival Mediterraneo DowntTown.

L'Università eCampus è un Ateneo che, attraverso una didattica e-learning, propone 56 percorsi di laurea e numerosi master altamente professionalizzanti. Tra  i principali  obiettivi,  la c.d. "Terza Missione",  l'insieme  cioè  di  tutte  quelle
attività con le quali l'Università, oltre a fare Alta formazione e Ricerca, entra in contatto con il contesto socio-economico attraverso il  trasferimento e  la valorizzazione delle conoscenze. Ciò sin dalla sua istituzione (con Decreto del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca  del  30 gennaio 2006) e  grazie alla presenza capillare con proprie sedi  in tutte le principali città d'Italia.

Informazioni, orari e prezzi

Per informazioni:                                                  
eventiecampus@uniecampus.it                              
Numero verde: 800 27 17 89                                  
www.uniecampus.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Libri