Lunedì 1 dicembre 2014 ore 18 presso la libreria Feltrinelli di via Appia Nuova presentazione del libro di Flavio Insinna.

Come si costruisce la macchina della felicità, quale energia la alimenta?
Cosa siamo disposti a mettere in gioco per amore? E per realizzare il nostro sogno?
Dopo il grande successo del suo primo libro dedicato al padre, Neanche con un morso all’ orecchio (2012), diventato un best seller, Flavio Insinna ha scoperto una nuova vocazione: dopo quella dell’attore e della televisione dei grandi ascolti, quella della scrittura.

La Macchina della Felicità, edito da Mondadori, è il primo romanzo di Insinna. Una storia d’amore romantica e commovente come una favola, calda e sensuale come un quadro di Gauguin.
Vittorio è un uomo solo, dal cuore indurito, perseguitato dagli incubi di un’insonnia perenne, dall'incapacità di dormire e pertanto di sognare. Anzi quelli come lui che non dormono sognano e non se ne accorgono. Ha storie occasionali, non d’amore. È abitudinario, logico. Il martedì, la sua serata di libertà, si concede un film al cinema. Sceglie sempre un film d’insuccesso. Lei è Laura. E sta alla cassa del cinema. È bella e provata dalla vita, ironica e sognatrice. Sogna il mare cristallino, la sabbia bianca, le donne sinuose dai lunghi capelli neri dipinte da Gauguin e un chiosco da grattachecca. Sparire e ricominciare da capo. È l’unica cosa che importa. Che sia lontano e che ci sia il mare. Fra i due scocca una scintilla e l’intreccio si fa allora sorprendente. E tra sentimenti, passioni e colpi di scena ci conduce a un finale inatteso e commovente, la grazia dell’inaspettato.
Pagina dopo pagina Vittorio si fa sempre più Flavio e la sua voce calda, emozionante e avvincente rivela questa storia ricca di umanità, questa fiaba romantica che parla un po’ di tutti noi.

Informazioni, orari e prezzi

Libreria Feltrinelli Appia Nuova

Dove e quando

Libri - Marylin Monroe