Per la rassegna #IncontriCollettiva: presentazione di "Tempi (retro-moderni)" di Francesca Re David

Giovedì 14 febbraio 2019 dalle ore 18:30 alle 20:30 torna a Palazzo Merulana l'appuntamento con le riflessioni sui temi di politica e attualità di #Collettiva. Questa settimana sarà la volta della presentazione e della discussione intorno al libro "Tempi (retro-moderni) di Francesca Re David.

Fabbrica 4.0, robot, quarta rivoluzione industriale, nuova disoccupazione tecnologica, il capitalismo delle piattaforme e il capitalismo delle emozioni. Il determinismo tecnologico e un pensiero neoliberale per il quale l'uomo si deve sempre adeguare/adattare alle esigenze della rivoluzione industriale e della crescente divisione del lavoro. La rete che diventa la nuova fabbrica virtuale. In questa realtà tecnica e neoliberale – molto ottocentesca in termini di sfruttamento del lavoro e dell'uomo – l'autrice riflette sul ruolo presente e futuro del sindacato e su come e perché le forme tecniche e neoliberali (di lavoro, di vita, di comunicazione, di conoscenza) siano diventate sempre più forme sociali, ma senza società e senza democrazia.

Per la rassegna #IncontriCollettiva: 

Presentazione e discussione intorno al libro

"Tempi (retro-moderni)" 

di Francesca Re David

Ne discutono

Francesca Re David, Fiom

Giulio Marcon, Collettiva

Marco Acquistapace, delegato Fiom Almaviva

Marta Minnielli, delegata Fiom Capgemini Italia

Coordina Roberta Carlini, giornalista

Collettiva é uno spazio aperto e plurale per costruire un punto di vista critico sulla società e sul mondo, fondato sulle competenze, le tecniche e le buone pratiche, il ben fare e il saper fare, sulla lettura informata del presente, sull'utopia concreta di un mondo diverso.

Collettiva è promossa da Antigone, Else, Gli Asini, Lettera22, Lunaria, Redattore sociale, Rete della Conoscenza, Un Ponte Per…, ZaLab, Scuola Danilo Dolci.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma