Nell'ambito della rassegna "Libri Come"

Nell'ambito di Libri Come - Festa dei libri e della letteratura, Mario Martone presenterà per la prima volta il suo volume 1977-2018. Museo Madre, edito da Contrasto in collaborazione con Il Madre · museo d'arte contemporanea Donnaregina di Napoli, presso lo Studio 3 dell'Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro de Coubertin, 30) il 16 marzo alle ore 15. Interverranno all'incontro Alessandra Mauro e Gianluca Riccio.

Il volume monografico, come la grande mostra retrospettiva a cui è collegato, tenutasi dal 1° giugno all'8 ottobre 2018 al museo Madre, raccoglie e racconta i quarant'anni del percorso artistico di uno dei registi più poliedrici del panorama italiano, articolatisi tra performance, cinema, teatro e opera lirica.

I numeri rovesciati, l'8 in orizzontale, il tempo liberato: in questo volume Mario Martone edita le fotografie delle sue opere teatrali, cinematografiche e liriche con lo stesso criterio che ha adottato per concepire la mostra al Madre, costruendo un flusso visivo che fa dialogare fra loro periodi e linguaggi diversi e che compone solo uno dei tanti possibili percorsi che il regista affida dall'inizio della sua ricerca all'esperienza diretta degli spettatori.

Durante la presentazione a Libri Come, Mario Martone ci presenterà le immagini che costituiscono la sezione centrale del volume, configurandolo come un vero e proprio film su carta. Il pubblico sarà accompagnato in questo percorso a ritroso delle storiche performance, gli spettacoli teatrali, i film e i palcoscenici dei teatri lirici che hanno segnato la brillante carriera di Martone, ricordando la creazione di gruppi e spazi drammaturgici e i grandi protagonisti che hanno affiancato il regista fin dai suoi esordi.

Infine, Gianluca Riccio, curatore del volume, e Alessandra Mauro commenteranno con l'autore la versatilità processuale di un costante sperimentatore quale è Martone, dalle prime esperienze performative negli anni Settanta fino all'ultimo film del regista, Capri-Revolution in concorso al 75° Festival del Cinema di Venezia.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma