Presentazione dell'ultimo libro di Domenico Vuoto

Domenico Vuoto è nato in Calabria ma vive e lavora a Roma da molti anni. Scrive quasi esclusivamente racconti e aforismi: il “quasi” da intendere come una più o meno segreta tentazione verso quel genere letterario nobile e negletto che è la poesia. Il suo primo libro è Storie innaturali, Il Labirinto 1986. Seguono Il libro dei turbamenti, Manni 2005, Pensieri di passo, Il Labirinto 2010, Variazioni sul noto sentimento, Palomar 2010, Forme d’ombra, Il Bulino 2013, Mio nemico, Createspace 2013. Nessuna direzione, pubblicato da Il Labirinto nel 2014, è il suo ultimo libro. Suoi racconti, saggi e recensioni sono apparsi su riviste come “Paragone”, “Arsenale”, di cui è stato anche redattore, e su vari blog letterari. Altre sue narrazioni sono presenti in volumi antologici, come Confesso che ho bevuto, Derive e approdi 2004; Bugie, Avagliano 2004; Poesia e preghiera, Il Labirinto 2008; Romanesca, Il Labirinto 2011; Il dormitorio delle operaie, Il Labirinto 2013. Ha collaborato con artisti come Giulia Napoleone, Giuseppe Salvatori, Enrico Pulsoni, Andrea Aquilanti.

Incontro di

PoetiTRAleVOLTE

a cura di Francesco Tarquini

con

Domenico Vuoto

e con il suo ultimo libro di racconti, NESSUNA DIREZIONE (Il Labirinto)

intervengono con l’autore Giorgio Patrizi e Francesco Tarquini


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma