Giovedì 24 giugno, alle ore 21, all'Estate al MAXXI torna protagonista la musica con Luca Barbarossa che, in conversazione con il giornalista musicale Ernesto Assante, presenta il libro Non perderti niente (Mondadori). L'incontro sarà accompagnato da interventi musicali in acustico, e seguirà un firmacopie con l'artista.
Mentre fervono i preparativi per la festa dei suoi sessant'anni, Luca è sia il padre felice sia il ragazzino che medita la fuga per non mancare agli appuntamenti con gli imprevisti. Si sottrae alla dittatura anagrafica, partendo in libertà a bordo di pagine che pulsano di incontri straordinari con Maradona e Pavarotti, Benigni e Bruce Springsteen, non più importanti e formativi di quelli con una spogliarellista spagnola, un pescatore cubano, un mago messicano e il suo gallo Django. Non perderti niente è la sua autobiografia irregolare, quasi un romanzo di formazione che procede chiedendo passaggi in autostop alla memoria, per tornare alle piazze europee che da adolescente batteva con stivali texani ai piedi e chitarra in spalla, o ai grandi palchi, ai successi sanremesi, prendendosi gioco del tempo che "si allunga, si accorcia, è prematuro, in ritardo. Qualche volta però è di una puntualità spiazzante".

Ore 21:00  

ESTATE AL MAXXI 

LUCA BARBAROSSA Non perderti niente
in conversazione con Ernesto Assante
introduce Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI
L'incontro sarà accompagnato da interventi musicali in acustico

Piazza del MAXXI, ingresso gratuito; prenotazione obbligatoria tramite il form sul sito:
www.maxxi.art/events/non-perderti-niente

Dove e quando