Terzo appuntamento con l'iniziativa "Sabato al Museo"

Terzo appuntamento con l'iniziativa "Sabato al Museo", dedicato questa volta al nostro Pianeta, alle sue caratteristiche fisiche e ai suoi più antichi abitanti, ai diversi modi di raccontare la scienza: dal racconto alla danza, dalla recitazione al disegno.

Alle ore 16.30 l'edificio di Geologia-Mineralogia ospiterà l'appuntamento "Oltre la scienza: l'esperienza narrativa di Davide Bonadonna e Martin Rua", due giovani autori di successo, rispettivamente illustratore scientifico il primo, scrittore il secondo che descriveranno il loro modo di raccontare la scienza. L'incontro sarà moderato da Silvia Bencivelli, giornalista scientifica e conduttrice radio-televisiva. Introduce G. Scarascia Mugnozza, Prorettore per i rapporti culturali con il territorio.

Inoltre a partire dalle ore 10.30 del mattino, con 9 cicli di laboratori per bambini, che si ripetono fino alle ore 18.30, all'interno dei suggestivi musei Sapienza: si va dall'osservazione dei minerali al microscopio, alla riproduzione dei calchi di animali preistorici, alla scoperta del micromondo che vive nel suolo e nelle acque.

Durante tutta la giornata nei 4 musei (Antropologia, Scienze della Terra, Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo, Zoologia) aperti al pubblico, si potrà assistere alle incursioni di Zeus Flash Mob, rappresentazioni di porzioni di alcune tragedie greche, messe in scena da Theatron-Teatro Antico alla Sapienza.

All'interno della città universitaria, nel piazzale della Minerva, sarà allestito uno stand informativo per dare indicazioni su eventi, laboratori e ubicazione dei singoli musei.

Sarà possibile acquistare il merchandising della Sapienza e dei musei.

Ore 10.30 – 18.30

Musei aperti: Antropologia, Scienze della Terra, Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo, Zoologia

Ore 20.00 (fino alle 24:00) – Notte dei Musei della Sapienza

Immaginazione e storie dalla Terra (a seguire La Notte dei Musei)

Raccontare la scienza ai non addetti ai lavori

sabato 21 maggio 2016, ore 10.30-18.30

Musei aperti: Antropologia, Scienze della Terra, Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo, Zoologia

piazzale Aldo Moro 5, Roma

Il prossimo appuntamento

28/05 - Musei universitari per tutti? Lectio magistralis di Piero Angela

Biografie brevi degli ospiti

Davide Bonadonna

Diplomato in illustrazione allo IED (Istituto Europeo di Design), dopo una breve parentesi universitaria alla Facoltà di Scienze Biologiche di Milano.

Si occupa principalmente di illustrazioni medico?scientifiche e naturalistiche. Ha realizzato il volume illustrato "I Dinosauri", scritto dalla paleontologa Paola D'Agostino. Nel suo mondo, la ricerca delle fonti occupa moltissimo tempo ed energie: foto di scheletri e disegni di altri colleghi sono indispensabili per trovare il giusto equilibrio tra la memorizzazione dei particolari e l'ispirazione. L'opera finita è il risultato di una prima base a chine e tempere, poi trattata digitalmente.

Nella ricerca di un sempre maggiore realismo delle tavole e seguendo i suggerimenti di Sergio Pezzoli, ha cominciato a realizzare dei modelli tridimensionali in scala ridotta di animali preistorici, esperimenti risultati cruciali per meglio definire l'impianto anatomico, la postura e quindi anche la contestualizzazione di un animale, in relazione allo spazio, ad altri animali, in una scena di movimento. La "scoperta" più recente, però, è l'interesse per la ricchissima varietà di forme animali, meno conosciute ma altrettanto affascinanti, delle epoche preistoriche precedenti e successive a quelle dei dinosauri. Un nuovo orizzonte che offre innumerevoli opportunità di sperimentazione di paleoillustrazione.

Martin Rua

È nato a Napoli dove si è laureato in Scienze Politiche con una tesi in Storia delle Religioni. I suoi studi si sono concentrati particolarmente su Massoneria e alchimia. Dopo un viaggio a Praga e poi a Chartres ha dato vita a Lorenzo Aragona, il personaggio dei suoi romanzi, in bilico tra avventura ed esoterismo. Ha iniziato come scrittore auto pubblicato arrivando a vendere migliaia di copie del suo ebook in poche settimane.

Le nove chiavi dell'antiquario è il primo romanzo della Parthenope Trilogy, per settimane in classifica tra i più venduti in Italia. Ad aprile 2014 è uscito La cattedrale dei nove specchi, secondo capitolo della trilogia. Dal 9 aprile 2015 è invece in tutte le librerie I nove custodi del sepolcro, ultimo capitolo della Parthenope Trilogy.

A maggio 2015 è inoltre stato pubblicato Il rituale di pietra (Alòs edizioni), una breve gui-da alchemico-massonica della Cappella Sansevero.

I primi due volumi della Parthenope Trilogy sono stati acquistati dalla casa editrice france-se City éditions, che ha pubblicato per ora Le nove chiavi dell'antiquario (Les neufs clés de l'antiquaire) e dalla spagnola Algaida per il mercato spagnolo e latino-americano.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma