Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale della propria attività, Edizioni Progetto Cultura promuove, in collaborazione con il Caffé Letterario di Roma “Mangiaparole”, un’iniziativa unica nel panorama letterario italiano: il Premio dei Premi di Poesia (scadenza fissata per il 31 ottobre 2013).
La partecipazione è riservata a tutti i poeti le cui opere abbiano conseguito un “riconoscimento” nei premi/concorsi cui hanno partecipato nei dieci anni compresi fra il 1° luglio 2003 e il 30 giugno 2013.
Per “riconoscimento” s'intende qualunque tipo di premio conseguito: dal piazzamento in classifica (dal primo fino all'ultimo posto assegnato dalla Giuria, compresa la categoria indistinta di “finalista”), alle menzioni di merito e/o d'onore, alle segnalazioni, ai diplomi, ai premi speciali e ogni altro tipo di riconoscimento ottenuto, comunque denominato.
Per premi/concorsi s’intende, invece, qualunque premio/concorso organizzato in Italia da enti/istituzioni/associazioni/case editrici/altro di natura sia privata sia pubblica riservato alla poesia o che, fra le sezioni di partecipazione, ne abbia prevista una specificamente riservata alla poesia. Si partecipa esclusivamente con l’opera con la quale è stato conseguito il “riconoscimento”. Al riguardo, si precisa che l’opera può essere sia edita sia inedita e riguardare poesie singole, raccolte di più poesie o vere e proprie sillogi, in lingua italiana.
Fra tutte le opere pervenute, la Redazione di Edizioni Progetto Cultura selezionerà 50 finalisti che saranno invitati alla

cerimonia di premiazione. Il vincitore risulterà direttamente dalla votazione di una Commissione, presieduta dal Prof. Cristiano
Castelfranchi, di cui faranno parte sette giurati scelti fra i componenti il “Laboratorio di poesia” che opera stabilmente presso il
Caffè Letterario “Mangiaparole”.
Il premio riservato ai cinque poeti vincitori consiste nel diritto alla pubblicazione di una silloge inedita, diritto che ciascuno dei cinque vincitori potrà esercitare entro il 31 dicembre 2015 sulla base di un contratto di edizione “aperto” che la Casa Editrice consegnerà agli interessati al termine della cerimonia di premiazione. In aggiunta, colui che sarà proclamato “vincitore assoluto”
del Premio dei Premi riceverà un assegno di 500 euro. Inoltre, verrà fatta una selezione delle opere presentate dai 50 finalisti, in modo da poter realizzare un’Antologia che,
considerate le caratteristiche del Premio dei Premi, verrà a rappresentare il più completo e significativo compendio critico delle tendenze in atto nel panorama poetico italiano.

Informazioni, orari e prezzi

Per informazioni ed ulteriori dettagli, visitare il sito:
http://www.progettocultura.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Libri