La Compagnia Materiaviva Perfomance, nata nel 1992 dall’incontro tra attori, registi, danzatori, autori, circensi, artisti di strada e tecnici professionisti, dal 21 al 24 maggio chiude una fortunata stagione di eventi che l'ha vista protagonista al Teatro Furio Camillo. Ed è proprio in questo meraviglio spazio che il 21 maggio verrà presentato Racconti d'aria il primo libro edito da Materiaviva mentre dal 22 al 24 maggio, due validi esponenti della compagnia, Roberta Castelluzzo e Luciano Capasso, daranno vita allo spettacolo Insieme da soli.
Racconti d'Aria è un progetto di ricerca e creazione nato nel 2012, finalizzato all'esplorazione di alcune fra le più spettacolari tecniche circensi, come mezzo espressivo forte, sganciato dal virtuosismo tecnico. L'aria stessa diviene uno spazio privilegiato, un luogo extraquotidiano dal quale parlare, di grandi e piccole cose, un luogo dal quale raccontare la propria storia o osservare il racconto degli altri, un luogo protetto dove poter protestare, gioire, sognare, amare, piangere, danzare, al riparo da tutto, un “non luogo” ideale dove ogni azione è fragile e necessaria. La raccolta di scatti di Emanuele Peschi, inoltre, si propone come un racconto stesso, sovrapposto e fuso ai racconti dei singoli. Gli scatti sono stati realizzati durante il lavoro di ricerca, muovendosi con silenziosa discrezione, senza la ricerca di un'immagine artefatta o di un gesto costruito per la posa fotografica, ma cogliendo l'intensità del racconto di ciascuno, le singole intenzioni, emozioni, paure, gioie, le riflessioni, i momenti di curiosità verso gli altri, i momenti di spensieratezza e quelli di concentrazione. Tutto diventa un nuovo racconto, intenso quanto un gesto in aria. Il 21 maggio, inoltre, sarà inaugurata la mostra fotografica che raccoglierà alcuni degli scatti presenti nel libro Racconti d’Aria e si potrà assistere alla messa in scena di un breve racconto.
Dal 22 al 24 maggio, invece, é in scena Insieme da Soli di e con Roberta Castelluzzo e Luciano Capsso. Due corpi vicini, molto vicini, non sono necessariamente due corpi uniti.
Fusioni e allontanamenti raccontano una storia senza storia, in una stanza, in una casa, in un luogo da lasciare o in un luogo in cui arrivare, un luogo con poca luce eppure luminoso. Nulla è spiegato davvero. I due corpi in scena si incontrano, si cercano, eppure rimangono corpi soli. L’acrobatica aerea è un linguaggio ed un luogo, un modo di guardare un racconto, un modo di respirare

Racconti d'aria
Teatro Furio Camillo, via Camilla 44
21 maggio ore 19.30
Progetto di Roberta Castelluzzo
Racconti fotografici di Emanuele Peschi
Edizione Materiaviva
costo euro 15,00
Il testo sarà acquistabile sia in teatro, sia on-line

Insieme da soli
Teatro Furio Camillo, via Camilla 44
22 – 24 maggio 2015
Ore 21.00 – domenica alle 18.00

Biglietto:
intero € 12,00
ridotto € 10,00

Info e prenotazioni:
0697616026
info@teatrofuriocamillo.it
teatrofuriocamillo.it

Trailer:
youtube.com/watch?v=9KCHZyDxY9g

Informazioni, orari e prezzi

Ore 19.30

Dove e quando

Libri - Torna #IOLEGGOPERCHÉ

Torna #IOLEGGOPERCHÉ

Un progetto di ricerca e creazione nato nel 2012

Libri - 'SalTo Notte' in streaming dal Teatro India

'SalTo Notte' in streaming dal Teatro India

Un progetto di ricerca e creazione nato nel 2012

Libri - Lettere d'amore di una viaggiatrice opera n.395"

Lettere d'amore di una viaggiatrice opera n.395"

Un progetto di ricerca e creazione nato nel 2012