Mercoledì 6 maggio alle ore 15.00 Grandi Giardini Italiani - network che riunisce i più bei giardini visitabili d’Italia - presenta la collana Garden Books con un incontro al Casino dell’Aurora Pallavicini (via XXIV Maggio, 43 - Roma), gioiello del barocco romano dei primi del 1600.

Ideati per essere letti in giardino per riscoprire il piacere dell’ozio letterario, i Garden Books sono libri apparentemente leggeri, con poche pagine e alcune foto, che raccontano il “dietro le quinte” di alcuni tra i più bei giardini visitabili in Italia che appartengono al network Grandi Giardini Italiani.
La collana comprende sei volumi dedicati al Giardino di Villa Montericco Pasolini Dall'Onda (BO), al Parco Botanico di San Liberato (Bracciano), al Giardino di Palazzo Patrizi (Bracciano, Roma), al Giardino di Villa San Michele (Anacapri), al Parco Idrotermale del Negombo (Ischia) e all'Orto Botanico di Catania.

Pietro Pavone, Direttore dell’Orto Botanico di Catania, modererà la tavola rotonda tra gli autori dei volumi e i direttori, i proprietari e i curatori dei Grandi Giardini Italiani protagonisti dei sei libri:

• per il volume “Montericco, un giardino testimone del Tempo” di Francesca Paolucci delle Roncole saranno presenti Desideria e Niccolò Pasolini Dall’Onda, proprietari del Giardino di Villa Montericco Pasolini Dall'Onda (BO).
L’autrice del volume conduce alla scoperta della storia di questo luogo unico al mondo che la famiglia Pasolini Dall'Onda ama e cura da secoli.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=44

• per il volume “Il Giardino di San Liberato” di Daniele Mongera sarà presente Maria Sanminiatelli Odescalchi, proprietaria Parco Botanico di San Liberato (Bracciano, Roma). Introduce l’architetto paesaggista Paolo Pejrone.
Un emozionante percorso "dietro le quinte" del luogo e delle sue vicende, vissute con intensa passione dai protagonisti della nascita di uno dei più straordinari giardini del nostro tempo, con una scelta di foto scattate da Donna Marella Caracciolo Agnelli.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=61

• per il volume “Il Giardino dei Pensieri” di Umberta Patrizi Montoro, sarà presente l’autrice, proprietaria del Giardino di Palazzo Patrizi (Bracciano, Roma).
Umberta Patrizi Montoro racconta la sua esperienza, le scelte, le prove, le rinunce, gli insuccessi e la gioia per portare a nuova vita il Giardino di Palazzo Patrizi.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=62

• per il volume “Il Giardino di Villa San Michele” di Maria Pace Ottieri sarà presente Staffan de Mistura, sovrintendente del Giardino di Villa San Michele (Anacapri, NA).
Nel libro, Maria Pace Ottieri racconta la vicenda personale di Munthe, il suo legame con la Regina di Svezia e la sua dedizione ai deboli e agli animali.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=73

• per il volume “Il Giardino del Negombo” di Anna Maria Botticelli sarà presente Paolo Fulceri Camerini, proprietario del Parco Idrotermale del Negombo (ISchia, NA).
Nel libro l’autrice Anna Maria Botticelli offre una chiave di lettura inedita per capire e scoprire il Giardino del Negombo, narra con “scioltezza” la passione, la razionalità e la professionalità dei protagonisti dell’affascinante storia di questo Giardino che è il risultato di un lavoro corale di tante persone, di sogni realizzati e di capacità imprenditoriali, di scelte botaniche e creative.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=71

• per il volume “L’Orto Botanico di Catania” di Clare Littlewood sarà presente Pietro Pavone
Clare Littlewood racconta nel volume l’Orto Botanico di Catania da due punti di vista: quello umano e quello vegetale, facendo comprendere al lettore quanta straordinaria passione e storia si celino dietro le meraviglie di questo giardino.
Ulteriori informazioni sul Giardino descritto in questo Garden Book:
http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=90

I Garden Books, editi da Grandi Giardini Italiani, possono essere acquistati online sul sito www.grandigiardini.it (sezione “Libri”), nei book-shop del network Grandi Giardini Italiani, oppure possono essere richiesti al numero telefonico 031 756211

Sponsor ufficiale dell'evento: Federico Buccellati, in unione agli sponsor di Grandi Giardini Italiani: Claber e Granulati Zandobbio.

GRANDI GIARDINI ITALIANI
Grandi Giardini Italiani è la rete di giardini d’eccellenza fondata nel 1997 da Judith Wade, inglese di nascita ma italiana d’adozione.
Grandi Giardini Italiani, di cui fanno parte ben 122 giardini in 11 Regioni italiane, si pone come riferimento per il cosiddetto Horticultural Tourism, un settore in costante espansione grazie all’interesse culturale crescente di Italiani e stranieri verso il patrimonio pubblico e privato costituito dagli splendidi giardini all'italiana di cui il nostro Paese è ricco. Un trend ormai inarrestabile, che nel 2014 ha registrato oltre 8 milioni di visitatori solo nei giardini della rete.
Grandi Giardini Italiani è un marchio di qualità e, grazie agli elevati standard di manutenzione e gestione richiesti ai giardini per entrare a far parte del network, è anche sinonimo di eccellenza e sensibilità alla cultura del verde.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 15.00

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti
E’ obbligatoria la prenotazione:
+39.335.230743
eventi@grandigiardini.it

Dove e quando

Libri - Svegliarsi negli anni venti