Presentazione dell'ultimo libro di Roberto Deidier

Roberto Deidier, nato a Roma nel 1965, esordisce come poeta nel 1989 sulla rivista “Tempo presente”, con la presentazione di Elio Pecora, e nello stesso anno fonda “Trame”, una rivista di poesia che esce fino al 1995, anno in cui il suo primo libro, Il passo del giorno, vince il Premio Mondello, della cui giuria verrà chiamato a far parte dal 2000 al 2011. Seguono nel 1999 Libro naturale, nel 2002 Una stagione continua, edito da PeQuod e che raccoglie le poesie dal 1986 al 1996, Il primo orizzonte sempre nel 2002, pubblicato dall’Editrice San Marco dei Giustiniani, il quaderno di traduzioni Gabbie per nuvole, edito nel 2011 da Empirìa, e Solstizio (Mondadori 2014). Dopo avere insegnato nelle Università di Roma Tre e di Cassino e aver lavorato come redattore dell'Istituto della Enciclopedia Treccani, dal 1999 al 2014 Deidier ha insegnato Letterature comparate e Letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università di Palermo, per approdare infine all'Università di Enna "Kore". Dagli anni ’90 svolge un intenso lavoro di ricerca con scritti su figure di rilievo del nostro Novecento tra i quali Calvino, Montale, Penna, Saba, Manganelli, Sicari, Bellezza, del quale ha appena curato la raccolta di tutte le poesie per gli Oscar Mondadori. Tra le recenti opere critiche, Persefone: variazioni sul mito, pubblicato da Marsilio nel 2010, e Il lampo e la notte. Per una poetica del moderno, Sellerio 2012. Dal 2003 al 2011 ha diretto la rivista online "Arcojournal", e dal 2004 cura la rubrica "Periscopio" di Poeti e poesia.

--

Associazione Culturale TRAleVOLTE

Sito-web: http://www.tralevolte.org


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma