Questo straordinario ensemble si cimenterà in un sound newyorkese

Venerdì 8 aprile salirà sul palcoscenico del Charity Café Alessandro Deledda "Urban Trio", formazione dal linguaggio sperimentale capitanata dal talentuoso pianista perugino e completata da Lucrezio De Seta alla batteria e Simone Alessandrini al sax. Questo straordinario ensemble si cimenterà in un sound newyorkese con le contaminazioni di una moderna Berlino, dando voce a discorsi intrisi di contaminazioni elettroniche, folk e minimaliste, ricerche musicali cosparse di echi metropolitani. Porsi domande e cercare delle risposte da sviluppare armonicamente in una frase, sarà il fil rouge di questo concerto, in cui i musicisti dialogheranno liberamente fra loro lasciandosi ispirare dall'improvvisazione. L'ascoltatore sarà così proiettato in un viaggio dal forte impatto emotivo. Un periodo ricco di soddisfazioni per il pianista Alessandro Deledda attualmente in tour in tutta Italia per presentare il suo lavoro discografico "Morbid Dialogues" edito dall'etichetta Emme Record Label/Delexy, l'anteprima nazionale alla Casa del Jazz ha registrato il tutto esaurito.

Alessandro Deledda "Urban Trio"

Alessandro Deledda: pianoforte

Lucrezio de Seta: batteria

Simone Alessandrini: sax


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma