ANDREA DE LUCA Blues Trio 2.0 è una formazione di energico Blues Rock. Andrea è un musicista polistrumentista con uno stile blues caldo e sofferto, una voce potente ed ed un suono unico di Lap Steel Guitar tanto da rappresentare in Italia "Asher Guitars", la nota casa produttrice degli strumenti di Ben Harper.
Ha pubblicato dal 2016 un CD ogni anno e nel 2017 un lavoro discografico prodotto e registrato a Portland negli USA dallo storico batterista dei Black Crows (Jim Bott), accompagnato da una band composta da Grammy Awards del Blues della West Cost come Ben Rice e Dave Melyan. Nello stesso anno suona tra Los Angeles, San Francisco e Sacramento con Angel Rayes, chitarrista del famosissimo frontman afroamericano Sylvester.

La band propone brani tradizionali e originali, con calibrati suoni anni '70: da "Blow Wind Blow" di Muddy Waters, rinvigorita con suoni robusti, alla tradizionale "Good Morning School Girl" proposta in una originale versione Funky. Ma c'è spazio anche per "Shadows In The Rain" di Sting in una rielaborazione soul e per l'originale "I Was Born" con la Lap Steel in evidenza e il Blues rurale che diffonde i suoi aromi. Andrea De Luca ha suonato con Andrea Morricone, Dean Bowman, Mark Peterson, Herbie Goins, Harold Bradley, Roberto Gatto e tanti altri artisti italiani e stranieri.
Line up:
Andrea De Luca, chitarre, lap steel e voce
Matteo Esposito, basso elettrico
Francesco Calogiuri, batteria

Dove e quando