I Black Cat Bones partono dal Chicago Blues per arrivare al Jump, filone dalle forti influenze swing che inizia a prendere piede negli States già dalla seconda metà degli anni 40. La sezione ritmica è formata dall'incontenibile Lorenzo Francocci alla batteria (per questa volta sostituito da Luciano Micheli, anche lui una garanzia consolidata) e dall' infallibile Lucio Carletti al basso.

Su questa granitica base giocano il suono prorompente e unico dell'armonica di Andrea Di Giuseppe e la chitarra Swing&Blues di Paolo Re. Nota a margine: il "Black Cat Bone" era uno dei tanti "mojo" (o amuleti) usati nell'America rurale di inizio secolo, nel periodo d'oro del Blues e delle credenze Voodoo. Lo stesso Muddy Waters in Hoochie Coochie Man dichiara di averne sempre uno con sé. I Black Cat Bone ve ne offrono ben quattro.

Charity Café

Via Panisperna 68
Inizio concerto ore 22:00
Ingresso 8 euro con consumazione

Line-up
Paolo Re: voce & chitarra
Andrea Di Giuseppe: armonica
Lucio Carletti: basso
Luciano Micheli: batteria
SpecialGuest Stefano Palma: chitarra

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Locali