ALL'ALEXANDERPLATZ JAZZ CLUB DI ROMA

Domenica 31 marzo alle 21.30 per la rassegna "Voci di Sconfine" sul palco dell'Alexanderplatz:  Etta Lomasto alla voce, Nando Citarella alla voce e percussioni, Alessandro Girotto alla chitarra e live electronics, Giovanni Giugliano al contrabbasso e Lucrezio de Seta alla batteria.
Cielo Reves nascono con l'intento di far incontrare generi musicali diversi e renderli meno eterogenei tra loro: Canzone
d'autore, musica e canto popolare, Blues, Rock e Jazz. Denominatore comune e motore estetico del gruppo sono il mettere in evidenza le suggestioni improvvisative presenti in queste diverse musiche. "Cielo al Revés" ( Cielo al rovescio), caratterizza una strofa di "Vuelvo al sur" di Astor Piazzolla e Pino Solanas dalla quale deriva il nome dell'ensemble. "Revés" si può tradurre anche come "capovolto" dallo spagnolo, parola che ben identifica l'ispirazione da cui provengono alcuni brani del gruppo; suoni che volteggiano tra i "Cieli sonori" del Tango e del Blues, del Rock e del Jazz. Il gruppo svolge la sua attività collaborando anche con elementi esterni alla formazione base, come quella con Nando Citarella ( tenore e musicista nell'ambito del genere popolare).


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma