MALOMI Trio, GIACHERO - COLONNA - BARON Trio, INSIGHT Trio[

VENERDI 9 OTTOBRE

ORE 22.00

MALOMI Trio

Stefano Calderano, chitarra

Carmine Iuvone, c.basso

Marco Calderano, batteria

“Quando il Brasile decide che è ora di andarsene a spasso, incontra chitarre innervosite, contrabbassi distorti, batterie con la passione per i break. E' un po' come la storia di quel paese, solo apparentemente riconducibile a samba, bossanova, calcio e donne meravigliose.

Ci fu il regime, c'è la tragedia delle povertà, e ci fu un manipolo di ribelli che per rivoltarsi inventarono "Tropicalia" e rivoluzionarono per sempre non la musica brasiliana, ma il concetto stesso di Brasile. MALOMI trio da loro partono, andata e ritorno a Copacabana passando per le avventure e disavventure che la musica di quel luogo tutta contiene.”

(Daniele De Michele aka Donpasta)

--------------------------------

SABATO 10 OTTOBRE

ORE 22.30

GIACHERO - COLONNA - BARON Trio

Alessandro Giachero, piano

Marco Colonna, clarinetti

Ermanno Baron, batteria, percussioni

Alessandro Giachero può vantare notevoli collaborazioni da William Parker ad Anthony Braxton, e oltre ad essere apprezzato didatto per Siena Jazz è uno dei pianisti più interessanti fra le giovani leve italiane. Incontra Marco Colonna, clarinettista ed improvvisatore e per l'occasione Ermanno Baron, batterista proteiforme fuoriclasse del batterismo italiano.

Una serata "unica" !

------------------------------------

DOMENICA 11 OTTOBRE

ore 21.00

INSIGHT Trio

Francesco Chiapperini, clarinetto soprano e basso

Simone Lobina alla chitarra elettrica ed effetti

Simone Quatrana al piano elettrico

“Insight”, letteralmente “visione interna”, definisce il concetto di intuizione nella forma immediata e improvvisa. Ed è proprio questa l’ idea alla base della musica dell’InSight Trio, dove lo spazio solitamente lasciato alla tradizionale ritmica formata da basso e batteria viene completamente abbandonato, riconfigurando i ruoli dei tre musicisti in una formazione che fonde melodia e ritmo in un’unica soluzione, alternandosi nei rispettivi compiti. Linee melodiche e sezioni percussive incalzanti, scritte e improvvisate, lasciano ai tre strumentisti la libertà di sovrapporsi potendo proporre, all’interno del repertorio atmosfere differenti, che portano l’ascoltatore in luoghi lontani, spesso immaginati nelle fantasie dei più, ma privi di clichè. Il trio nasce e si sviluppa da un’idea, un “intuizione” appunto, del clarinettista Francesco Chiapperini (clarinetto soprano e clarinetto basso) che, con il chitarrista Simone Lobina (chitarra elettrica) e il pianista Simone Quatrana (quest’ultimo anche al piano elettrico) vuole proporre un concetto musicale innovativo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma