Quello di Sabato 27 è davvero un appuntamento con il meglio del jazz oggi in circolazione. Dave Liebman, mito vivente, e protagonista della scena jazz internazionale degli ultimi quaranta anni, collaborando con tutte le maggiori leggende del jazz - da Miles Davis a Elvis Jones, da Lennie Tristano a McCoy Tyner. - per un concerto jazz dal vivo che difficilmente dimenticheremo.

"Liebman is among the most important saxophonists in contemporary music . . a leader and artist of integrity and independent direction." Downbeat Magazine

Nato a Brooklyn nel 1946, Dave Liebman è uno dei grandi maestri della scena degli ultimi quaranta anni. Folgorato dall'avere sentito John Coltrane dal vivo nei club della città natale, durante i suoi studi alle superiori e all'università (laurea in Storia alla New York University), studia con Lennie Tristano e Charles Lloyd. Oltre alla proficua colaborazione con Elvin Jones (il batterista dello storico quartetto di Coltrane), il balzo di notorietà arriva con l'ingresso alla corte di Miles Davis, in quattro anni (1970-1974) di vertiginosa crescita artistica e creativa. Seguiranno numerosissime e fondamentali collaborazioni con Chick Corea, John McLaughlin e McCoy Tyner...e poi l'Open Sky Trio con Bob Moses, il gruppo Lookout Farm con Richie Beirach, Chick Corea, il David Liebman Quintet con John Scofield, Kenny Kirkland e Terumasa Hino, e infine il Quest, ancora con Beirach e con George Mraz, Al Foster, poi con Ron McClure e Billy Hart.


Aggiungete a una figura del genere un trio con Roberto Tarenzi al piano, Luca Bulgarelli al contrabbasso e Roberto Pistolesi alla batteria per avere un quadro completo delle due ore di jazz maestoso che vi aspettano stasera.

La sua fama non è però legata solo alle sue esibizioni di performer, ma anche alle sue qualità di didatta: Liebman è infatti un rinomato insegnante ed è autore di numerosi libri fondamentali nel campo dell'insegnamento jazz, tra cui: Self Portrait Of A Jazz Artist, A Chromatic Approach To Jazz Harmony And Melody, Developing A Personal Saxophone Sound; è inoltre autore di diverse opere didattiche multimediali, articoli per periodici e pubblicazioni di musica da camera. Liebman è fondatore e Direttore Artistico dell'International Association of Schools of Jazz (IASJ), nata nel 1989, e attualmente è Artist in Residence alla Manhattan School of Music.

Tra i riconoscimenti ottenuti figurano il Legends of Jazz (2013) del Jazz Educators Network (JEN); il National Endowment of the Arts Masters of Jazz (2011); l'Ordine delle Arti e delle Lettere (Francia 2009); il Jazz Journalist's award per il Sassofono Soprano (2007); una nomination al Grammy per il Best Jazz Solo (1998); un Dottorato Onorario dalla Sibelius Academy (Finlandia 1997). Dal 1973 si è regolarmente classificato tra le prime tre posizioni per il Sassofono Soprano nel Downbeat Critic's Poll aggiudicandosi il primo posto nel 2011 e raggiungendo lo stesso risultato anche nella classifica del Jazz Times Critic's sia nel 2011 che nel 2012.

David Liebman - Sassofoni
Roberto Tarenzi - Piano
Luca Bulgarelli - Contrabbasso
Roberto Pistolesi - Batteria


Informazioni, orari e prezzi

Inizio concerto ore 22.00
25,00 euro inclusa la prima consumazione

+39 066796386
+39 3278263770
booking@gregorysjazz.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Locali