AL FOOLLYK DOMENICA 10/6

Torna a Roma il rock graffiante degli anni '60-70. Domenica 10 giugno, i Crystal Flowers saranno in concerto al Foollyk, il noto locale in zona Villa Torlonia a Roma che offre una selezionata programmazione di esibizioni live (vicolo della Fontana 1, ore 22). La rock band presenterà il nuovo album "Crystallized", già disponibile in tutti gli store digitali e presto anche in cd. Sono 10 brani imperdibili, in lingua inglese, frutto di una vera "macchina rock", con una sezione ritmica raffinata e possente, su cui si intrecciano riff di chitarre incisive e ispirate, e voci indomabili. L'album contiene "Unturned", il singolo uscito con successo a metà del 2017, e anche altri pezzi di grande rock, come "Ain't Alright" e "Calling". Il concerto dei Crystal Flowers sarà aperto dall'esibizione acustica del cantautore Antonello Raponi. Tutto il groove di "Crystallized" è fatto di suoni valvolari e acustici, potenti ma essenziali, motore di quel feeling live che lo pervade. Anche i testi – inequivocabilmente radicati in quel disagio emotivo, sentimentale, culturale e sociale tipico dell'epopea rivoluzionaria che esplose negli anni '60 e '70 – hanno tuttavia la consapevolezza disillusa dei nostri giorni, ma animati da quella irrisolta insoddisfazione ribelle a tutto, amore o regole che siano, o entrambi. Una inquietudine, insomma, che sembra una dichiarazione di guerra ad un mondo immobile: "crystallized", appunto.L'esperienza musicale dei Crystal Flowers affonda le radici alle origini del rock. Fauxcul (chitarra e voce), Steve (chitarra), Grit (basso) e Moran (batteria) si sono uniti per tornare indietro insieme, fino a quella ispirazione originaria, e per ripartire da quella energia primitiva ancora oggi inclassificabile. L'album "Crystallized" è prodotto da Angelo Avarello per la Italdisco e edito dalla Vangelo Day Edizioni.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma