"Gli Inior hanno un progetto serio in testa, un difficile percorso che hanno perseguito con grande determinazione, un insieme di momenti che è davvero un piacere ascoltare, hanno sapientemente evitato certi barocchismi che avrebbero inesorabilmente portato la band ad essere una delle tante "cover" band fotocopia del mondo progressive." [RomaSuona]

"Un'opera prima multiforme, ben interpretata e con diversi spunti interessanti" [Hamelin Prog]

"il sogno è la dimensione che meglio si adatta alle atmosfere irreali e sospese di un album meraviglioso che è come un viaggio nello spazio a bordo di un vascello interstellare" [xtm]


"Per tutta la serata il pubblico ha potuto godere di una immersione totale nelle immortali sonorità del progressive rock in un modo intelligente e di gusto, che senza derive nostalgiche ha saputo gettarsi nel futuro prendendo il meglio dal passato." [Rock by Wild]

Formazione:
- Marco Berlenghini (Guitar&Voice)
- Antonio Coronato (Bass)
- Daniel Mastrovito (Keyb)
- Daniele Pomo (Drum)
- Flavio Stazi (Voice)

Ascolta Gratuitamente l'album HYPNEROTOMACHIA
inior.bandcamp.com

Informazioni, orari e prezzi

Ore 21:30

ingresso con tessera € 5

Dove e quando