La serata nasce dall'idea di creare un evento legato al libro di Alessandra Izzo e Tiziano Tarli

La serata nasce dall'idea di creare un evento legato al libro Italian Nightclubbing che unisca la classica presentazione con la musica, vera protagonista dell'opera.

Per una notte, nella splendida cornice del giardino del Monk, rivivremo le magiche atmosfere della movida romana degli anni 70-80 con in consolle, a rotazione, alcuni dei nomi mitici di quel periodo. Tra disco, new wave, punk e funky, i dj selezioneranno musica rigorosamente in vinile dalle loro playlist per farci scatenare in pista.

Il libro:

Era il 17 febbraio del 1965 quando aprì i battenti il mitico Piper Club di Roma. Da quella prima notte di baldoria i ragazzi non hanno più smesso di ballare, divertirsi e ascoltare musica, aggregandosi nei locali dello Stivale per cavalcare le nuove mode che impazzavano in Europa e negli States.

Attraverso aneddoti, episodi e ricostruzioni questo libro racconta la storia delle discoteche e dei locali più caldi e di tendenza, attraversando tre decenni di vita italiana, dai favolosi anni Sessanta agli Ottanta.

Tra hippies sotto trip, punk dalle creste colorate, travoltini in completo bianco e oscuri darkettoni, sfogliare Italian Nightclubbing sarà come fare un salto al Divina o al Plastic, in cerca dei soggetti più stravaganti e della disco più cool di Milano; al Banana Moon, tempio del rinascimento del rock fiorentino; al Black Out di Roma, club famoso anche in Inghilterra; alla monumentale Baia degli Angeli di Gabicce Mare, archetipo della discoteca italiana; al torinese Tuxedo per ballare la migliore new wave in circolazione, e in molti altri ancora.

Con le testimonianze di, tra gli altri, Claudio Cecchetto, dj Ringo, Ernesto Assante, Dario Salvatori, Awana-gana e Bruno Casini, un affascinante viaggio nella sfavillante notte del divertimento made in Italy.

Alessandra Izzo

Giornalista e ufficio stampa, si occupa di musica e cinema. Il suo primo libro, Frank e il resto del mondo (Curcio) era dedicato al suo mentore, Frank Zappa.

Tiziano Tarli

Cantante polistrumentista, è uno storico e conoscitore delle culture giovanili. Ha già pubblicato vari libri sull'argomento e sulla musica, tra i quali Beat italiano (Castelvecchi) e La felicità costa un gettone (Arcana).

SERATA ITALIAN NIGHTCLUBBING

Presentazione del libro

Italian Nightclubbing. Deliri, follie e rock'n'roll negli storici club del Bel Paese

di Alessandra Izzo e Tiziano Tarli

Intervengono Bruno Casini, Pivio, Prince Faster e altri ospiti

A seguire dj set a cura di

Dj Mizio Di + ospiti


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma