A Jazz by the River - Ponte Sant'Angelo

Sotto Ponte Sant'Angelo per Jazz by the River - la location estiva del Gregory's Jazz Club - Jeremy Pelt, considerato il miglior trombettista jazz al mondo, in quartetto con Silvia Manco al piano, Vincenzo Florio al contrabbasso e l'ospite d'eccezione, il batterista Darrell Green - per il grande evento di Domenica 25 giugno 2017.

Pelt - sin da giovane era già considerato un stella nella scena jazz e mantiene un costante slancio in avanti per bilanciare la lezione dei grandi del passato - da Lee Morgan a Clark Terry - con una sensibilità moderna grazie ad un sound che non smette mai di evolvere e confrontarsi con la tradizione; Jeremy Pelt, infatti, è un maestro nel combinare tutte le sue ispirazioni stilistiche, dallo swing al mainstream fino al modale e al soul.

Dopo l'investitura quale stella di prima grandezza del jazz mondiale dalla Jazz Journalist Association e dal leggendario produttore e scrittore Nat Hentoff sul Wall Street Journal e dopo essere stato votato "Rising Star" della tromba negli ultimi cinque anni da Downbeat Magazin, Jeremy Pelt, nella sua giovane carriera ha suonato con artisti del calibro di Jimmy Heath, Frank Wess, Keter Betts, Frank Foster, Ravi Coltrane, Winard Harper, Vincent Herring e altri ancora. Recentemente ha prestato il prezioso sound della sua tromba alla Roy Hargrove Big Band, alla Village Vanguard Orchestra e alla Duke Ellington Big Band oltre a far parte del Lewis Nash Septet e della Cannonball Adderley Legacy Band insieme a Louis Hayes.

Jeremy Pelt - Tromba

Silvia Manco - Piano

Vincenzo Florio - Contrabbasso

Darrell Green - Batteria

Jazz by the River / Ponte Sant'Angelo -.Roma

Il Gregory's Jazz Club, attivo dal 1996 nel cuore di Roma, trova la sua migliore collocazione estiva nella magnifica cornice di Ponte Sant'Angelo con Jazz by the River, il seafood&sushi restaurant and lounge sulla riva del Tevere, sotto Castel Sant'Angelo. Aperto non-stop dalle 11.00 alle 02.00, serve sushi sempre fresco a pranzo, per l'aperitivo e a cena. Il jazz dal vivo è quello garantito dal Gregory's, il concept e il design del sushi è stato affidato ad uno dei maggiori professionisti del settore, uno chef di livello internazionale e già attivo a Roma da 10 anni…venite a scoprirlo. 120 posti a sedere e un palco con vista sul ponte degli Angeli per aspettare il tramonto sulle note migliori in uno degli angoli più incantevoli della città.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma