Continua la scalata al successo per Mirko Oliva, il cantante e vocalist affermato nei locali più in voga della capitale

Venerdì 16 gennaio alle ore 22:00 presso il Qube di Roma, sito in Via di Portonaccio, 212 sotto la direzione artistica di Diego Longobardi, noto attore di Cinema e di Teatro, si terrà un party ispirato agli anni '30 dove Mirko Oliva si esibirà in versione live come non lo avete mai visto prima!

Mirco Bianchini, in arte Mirko Oliva, nasce a Napoli con la passione per la musica, partecipando a molteplici concorsi canori, fino ad approdare, per due edizioni, all’importante Festival di Castrocaro Terme, dove arriva in semifinale, grazie al brano “Cambiare” di Alex Baroni.

Comincia il suo percorso canoro all’interno dei locali più in voga della capitale fino a diventare voce ufficiale, per due anni, della serata Muccassassina e per l’estate romana dell’evento ormai famoso di Roma Vintage.

Partecipa, nel 2012, alla realizzazione della campagna “stop omofobia” con il brano “Victims”, cover di Boy George, progetto trasmesso anche dal TG 1 e TG3, oltre che da Repubblica.tv.

Al Festival dell’11° Edizione del Roma Videoclip vince con il video “Sex in the city” di Emmanuel Palliotta, brano che arriva alle prime posizioni della dance chart di traxsource, uno dei portali di musica più importanti al mondo; mentre il precedente successo del videoclip “Leave me alone” di Marco Gallo, torna nelle playlist dance, sbarcando in Messico e in Germania. Per di più questi due brani inediti hanno avuto un clamoroso successo non solo nei locali romani, ma anche in tutta Italia!

Partecipa, anche quest’anno, come feat in un brano della cantante emergente KeyG “Rock Night” dove vincono il premio come videoclip d’avanguardia!

Attualmente Mirko è stato impegnato nella reinterpretazione di “Mad World” celebre brano dei Tears for Fears, nonché colonna sonora del film “Donnie Darko”. Questo suo ultimo progetto sta riscuotendo un incredibile e meritatissimo successo: nonostante sia stata rivisitata da diversi cantanti, la versione di Mirko, con l’arrangiamento di Stefano Pedullà, che ha lavorato per artisti internazionali come Robert Miles e Sophie Ellis-Bextor, è stata considerata una delle più originali e singolari ascoltate prima d’ora.

Partecipa inoltre ad Area Sanremo e a gennaio uscirà il suo primo brano in italiano, sempre grazie all’apporto fondamentale di Stefano Pedullà.

Link Utile

“Mad World” disponibilie su Sound Cloud


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma