All'Elegance Cafè Jazz Club

Manuela Ciunna 4et

"Stranizza d'amuri"

La ricerca sulla musica popolare siciliana, la voglia di sperimentare con un "ritorno alle origini", fra tradizione e nuovo che si intrecciano con arrangiamenti dalle sonorità jazz e composizioni inedite in siciliano, inglese e portoghese. Sarà questo il sound del progetto in quartetto di Manuela Ciunna per il prossimo concerto del 5 Marzo all' Elegance Jazz Cafè Jazz Club. Un repertorio ricco di ritmo e sonorità cangianti.

LINE-UP

Manuela Ciunna – Voice Seby Burgio – Piano & Synth Edoardo Petracci – D.Bass Alessandro Marzi – Drums

Vincitrice del concorso Chicco Bettinardi Nuovi Talenti del Jazz Italiano 2018, Manuela Ciunna è cantante e cantautrice. Un timbro carismatico e forte qualità introspettiva. Studia chitarra classica ancor prima del canto, è amante delle percussioni, in particolare il pandeiro.

Inizia il suo percorso musicale prevalentemente in Sicilia: frequenta l'ambiente Jazz della sua terra d'origine e non solo, ottiene la laurea magistrale in Jazz al Morlacchi di Perugia con il massimo dei voti e la lode. Studia VoiceCraft, oggi è un EVT Master Teacher abilitato, e studia anche a New York con Lauren Kinhan, Jay Clayton, Bob Stoloff.

Ha studiato dapprima con il soprano Sonia Coco, poi repertorio jazz con Antonella Leotta, Stefania Patanè, Rosalba Bentivoglio, Maria Patti, Marta Raviglia e Alessia Obino.

Ha frequentato vari corsi di formazione sostenuti da cantanti noti come Cinzia Spata (jazz), Barbara Casini (musica brasiliana), Anne Ducros (improvvisazione jazz), Joey Blake (circle songs) e Denise King (jazz and soul).

Ha partecipato ai seminari estivi della ""Berklee College of Music"" dell'Umbria Jazz Festival con Ann Peckham, Dennis Montgomery e Donna McElroy, tra gli altri, e ai seminari di ""Messina Sea Jazz Festival"" con Gegè Telesforo e Maria Pia De Vito.

Dal 2010 inizia una personale ricerca sulla tradizione musicale brasiliana, per questo raggiunge più volte Rio de Janeiro.

Così da questo binomio musicale nasce la partecipazione e la collaborazione con molti musicisti del panorama jazz e brasiliano, come Alfredo Paixao, Eddy Palermo, Shlomi Goldenberg, Ori Wallace, Neney Santos, StjepKo Gut e vanta concerti a Tel Aviv e Gerusalemme con l'assodato progetto in duo con il pianista Seby Burgio, e Rio de Janeiro con il recente progetto brasiliano con la cantante di samba Ana Costa.

Nel 2015 il primo disco interamente dedicato alla musica brasiliana con la partecipazione della sassofonista carioca Daniela Spielmann ed è in uscita il secondo lavoro discografico.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma