Benny Golson, Wayne Shorter, Hank Mobley, ma, anche John Coltrane, Sonny Rollins e Joe Henderson sono solo alcuni dei grandi tenor sassofonisti che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del jazz, anche per la loro notevole vena compositiva. Max Ionata in questo concerto ci propone proprio quelle composizioni per un viaggio attraverso la storia del jazz moderno con il suo tipico ed originale sound.

Classe 1972, Ionata è considerato uno dei maggiori sassofonisti italiani della scena jazz contemporanea che in pochi anni ha conquistato l'approvazione di critica e pubblico riscuotendo sempre grandi successi in Italia e all'estero. Ha all'attivo la pubblicazione di oltre settanta dischi e collaborazioni con musicisti italiani ed internazionali, risultando uno degli artisti italiani più apprezzati all'estero, in particolare in Giappone dove gode di una notevole fama artistica.

Sul palco Max Ionata (sax),Roberto Tarenzi (piano), Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Marco Valeri (batteria).


Informazioni, orari e prezzi

Ore 23.00

Infoline 06 42016745

Ingresso libero
(consumazione minima euro 20)

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Locali