Roy Mor, pianista e compositore Newyorkese di origini Israeliane, sarà a Roma per un unico concerto, presenterà composizioni originali descritte come "moderne ed audaci ma fermamente radicate nella tradizione jazzistica". Mor si esibisce regolarmente nei migliori Jazz Club di New York, la sua musica e' il risultato di molteplici influenze, dal Hard-Bop fino alle sue origini Medio Orientali.

"La musica di Roy Mor mi ha catturato. Semplicemente fantastica… un pianista dalla sensibilità e dal suono eccezionali. Un musicista giovane dalla grande maturità artistica"
-- Chris Philips, Jazz FM

Il trio e' completato da un altro musicista attivo sulla scena musicale Newyorkese: il batterista Francesco De Rubeis, ed il contrabbassista Jacopo Ferrazza.

www.roymormusic.com

Roy Mor è un pianista e compositore israeliano tra i più attivi sulla scena musicale di New York, dove si esibisce regolarmente nei club più rinomati. Mor è emerso come esponente di spicco della scuola musicale israeliana, che vanta nella grande mela una folta schiera di musicisti di altissimo profilo.
Proprio a New York ha avuto inizio la sua collaborazione con Francesco De Rubeis, batterista romano presente da diversi anni sulla scena musicale nord europea e più recentemente anche oltreoceano, dove vanta collaborazioni con John Patitucci ed altri musicisti di rilievo internazionale.
Per l'occasione il trio è completato al basso dal giovane talento emergente Jacopo Ferrazza.
Roy Mor Trio si esibirà in un repertorio di composizioni originali descritte come "moderne e audaci, ma fermamente radicate nella tradizione jazzistica".
La musica di Roy è caratterizzata da una forte influenza hard-bop e post-bop ed è arricchita dalle sue radici medio orientali.
Oltre al materiale originale, il trio presenterà per la prima volta dei nuovi arrangiamenti di Jazz standards e adattamenti Jazz di melodie tradizionali israeliane.

Informazioni, orari e prezzi

Ingresso Libero con prima consumazione obbligatoria € 15,00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Locali