Venerdì 19 febbraio Touch The Wood in collaborazione con il party Slapp porta al Lanificio 159 wAFF, dj e producer inglese fautore di un personalissimo connubio di techno e house. wAFF negli ultimi anni è riuscito a ottenere una notevole visibilità nell'ambiente della musica elettronica, tanto da collaborare con artisti come i Groove Armada. Ad aprire la serata si alterneranno alla consolle i resident deejays dei party Touch The Wood e Slapp: Marco G & Mr Kite e Lloyd.

wAFF: La risonanza che negli ultimi due anni ha avuto il lavoro di wAFF nel circuito internazionale dell'house e della techno ha del sorprendente. La sua carriera prende il via nella città portuale di Hull, nello Yorkshire inglese. Qui l'artista, già attore e ballerino, entra in contatto con la musica elettronica grazie alle compilation hardcore "Bonkers". L'amore per quelle sonorità potenti e martellanti lo porta a organizzare numerosi eventi nei dintorni di Hull e Leeds, i "Koala Party", che riscuotono un grande successo. Comincia quindi a frequentare Ibiza e la sua folle vita notturna, cercando di rubare i segreti dei dj che popolano l'isola in quel periodo: Marco Carola, Tania Vulcano e Loco Dice, tra i tanti. Il lungo apprendistato finisce con il fatidico incontro con Richy Ahmed che convince il giovane inglese a gettarsi a capofitto sulla produzione di materiale proprio. La sua personale idea di house e techno incentrata sull'emanazione di vibrazioni positive, lo porta a incidere brani come "Jo Johnson" e "Puke It Up" che catturano subito l'attenzione della prestigiosa label Hot Creations permettendogli di collaborare con artisti di primo livello come Sven Vath, Jamie Jones e Groove Armada. Proprio per il duo britannico wAFF produce il remix di un brano storico come "Final Shakedown" che accresce notevolmente la sua visibilità. I tempi sembrano essere maturi per una grande svolta per la sua carriera.

Informazioni, orari e prezzi

BIGLIETTI:
8-12 euro

INFORMAZIONI:
06 5748277
www.touchthewood.it
www.lanificio.com
Facebook

Dove e quando