Un lavoro sulla materia, sostanze organiche e inorganiche, materiali industriali, metalli, vetro, cemento

Giovedì 14 novembre per Art Club, a cura di Pier Paolo Pancotto, viene presentata la ricerca dell'artista Arcangelo Sassolino con un lavoro sulla materia, sostanze organiche e inorganiche, materiali industriali, metalli, vetro, cemento di cui indaga le proprietà fisiche, realizzando delle strutture meccaniche attraverso le quali gli elementi considerati raggiungono i loro limiti estremi ovvero velocità, attrito, gravità, calore, pressione. Un impatto visivo ed emotivo, estremante forte, su cui l'artista riflette offrendo al pubblico attraverso le sue opere una sorta di allegoria. Alcune di queste, Untitled (2008-2016), Damnatio memoriae (2016), Piccole Guerre (2016), Massimo (2017), The way we were (2018), sono state scelte dall'artista per il suo intervento che si sviluppa in vari luoghi di Villa Medici dialogando con essi in soluzione originale, caratterizzata dal contrasto tra la forza, visiva e fisica, delle opere selezionate e la grazia degli ambienti che le accolgono. 

Arcangelo Sassolino (Vicenza, 1967; vive e lavora a Vicenza). Esposizioni personali (selezione): Kunstverein, Frankfurt (2016); CAM Museum, St. Louis (2016); Villa Pisani Bonetti, Stra (2014); Macro, Roma (2011); Palais de Tokyo, Paris (2008). Esposizioni collettive (selezione): Artistic Intelligence, Kunstverein, Hannover (2029); Artistes & Robots, Gran Palais, Paris (2018); The Transported Man, Eli and Edythe Broad Art Museum, Michigan State University, East Lansing (2017); Porto Marghera 100, Palazzo Ducale, Venezia (2017); Mémoires d'été, Art Club, Villa Medici, Roma (2017); Francis Bacon e la condizione esistenziale nell'arte contemporanea,  CCC Strozzina, Firenze (2012); Under Destruction, Swiss Institute, New York; Tinguely Museum, Basel  (2011); Themes and Variations, Peggy Guggenheim Collection, Venezia (2009); Chateau de Tokyo, Chateau, Fontainebleu (2008); Faster! Bigger! Better!, ZKM, Karlsruhe (2006).

I Giovedì di Villa Medici

Accademia di Francia

Roma, Viale Trinità dei Monti

Art Club #29: Arcangelo Sassolino

a cura di Pier Paolo Pancotto

Arcangelo Sassolino, Damnatio Memoriae

I Giovedì della Villa

incontri in francese e in italiano con traduzione simultanea


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma