Calciata, schiacciata, lanciata, afferrata... La palla non è solo calcio

Si inaugura sabato 13 Dicembre 2014 a Roma, presso la Pelanda (Macro Testaccio) nella

Factory la mostra Ball. Non solo calcio, 80 fotografie a colori firmate Reuters, per

raccontare un colorato ed inaspettato mondo della…palla!

La mostra, a cura di Roberta de Fabritiis, è un progetto di Sport Senza Frontiere onlus

realizzato in collaborazione con Reuters/Contrasto, e con la Città dell’Altra Economia.

Gode del Patrocinio della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio, di Roma

Capitale Assessorato alla scuola e della UISP. E’ sostenuta dal Credito Sportivo con una

sponsorizzazione tecnica di Decathlon (Prenestina).

Il 17 Gennaio nel corso di un evento di finissage, tutte le fotografie saranno battute

all’asta.

In mostra anche testi originali di giornalisti sportivi ed atleti, tra cui il grande tennista

Nicola Pietrangeli, il giornalista di Rai sport ed ex giocatore di pallavolo Alessandro

Antinelli, il direttore di Sport Week Matteo Dore, Luca Corsolini giornalista di Sky Sport e

il capitano della Virtus Roma, Lorenzo D’Ercole.

Immagini di sport e di vita quotidiana, straordinarie, divertenti ed emozionanti, per

raccontare l’aspetto ludico e sportivo di questo antico strumento di gioco, metafora della

nostra vita e dell’ordine universale, attorno al quale ruotano forti emozioni e una lunga

storia.

In Italia quando si dice palla, si dice calcio, ma oltre al calcio ci sono tanti altri sport

altrettanto popolari che usano la palla e che hanno conquistato il cuore di milioni di fan in

tutto il mondo. Come il rugby, il baseball, la pallacanestro, la pallavolo, la pallamano, la

pallanuoto, il tennis. Ci sono anche un’infinità di giochi con la palla legati ad antiche

tradizioni del mondo. Ed è interessante scoprire in quante attività si può declinare BALL,

la palla.

La mostra si divide in 6 sezioni:

Palle,palline, palloni, amici di palla, il mondo è una palla, paraball. Dalla ritmica alla

pallanuoto, dalle azzurre del volley femminile, alla pallacanestro maschile. E poi le

Olimpiadi, l’agonismo; ma anche la palla negli sport più strani dal river soccer, al sepak

takraw, dal court bike polo al futevolei. Senza dimenticare i grandi campioni degli sport più

tradizionali: Serena Williams e la Schiavone, l’astro nascente del golf il giovane Matteo

Manassero. E poi il Rugby italiano con Castrogiovanni, Parisse e Campagnano. E

l’emozione degli sport paralimpici, dove il miracolo della performance supera gli ostacoli

più difficili. Palline da tennis, da tavolo, da baseball, da cricket, da golf…Amici di palla,

bambini del mondo che giocano e crescono, l’amicizia da sempre nasce intorno ad una

palla. Perché il mondo è una palla!

La mostra è anche un’occasione per parlare di sport, dei suoi valori, della sua importanza

nella formazione degli individui. Temi cari a Sport Senza Frontiere onlus, che si occupa

di integrazione sociale attraverso la pratica sportiva e che ogni anno (da 5 anni) in

collaborazione con Reuters e Contrasto organizza una mostra legata a questi temi. Alla

fine del periodo espositivo, il 17 Gennaio 2015, tutte le foto saranno messe all’asta, per

raccogliere fondi da destinare ai progetti della onlus.

La mostra è inserita all’interno della manifestazione Altro Natale un evento organizzato

dalla CAE all’interno degli spazi dell’ex Mattatoio.

Sport Senza Frontiere Onlus

L’educazione, l’inclusione sociale e il benessere attraverso lo sport rappresentano il cuore

della onlus che progetta e organizza in Italia, percorsi sportivi gratuiti per bambini e

adolescenti svantaggiati sotto la guida di operatori qualificati e in collaborazione con una

rete solidale di partner e associazioni sportive.

Sito web


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma