Le nuove date della mostra

All'interno dell'architettura cinquecentesca del Chiostro del Bramante trova spazio l'artista "sconosciuto" più famoso al mondo: la mostra BANKSY A VISUAL PROTEST, prece­dentemente annunciata per la primavera-estate e postici­pata a causa dell'emergenza sanitaria, arriva a Roma dall'8 settembre 2020 all'11 aprile 2021.

 

Oltre 90 opere, in un percorso espositivo rigoroso, raccon­tano la ricerca di Banksy,che ha conquistato il pubblico con ironia, denuncia, politica, intelligenza,protesta.

Da oveisin the Air a Giri with Balloon; da Queen Vie a Napalm, da Toxic Mary a HMV, dalle stampe realizzate per Barely Legai,una delle più note mostre realizzate, ai progetti discografici per le copertine di vinili e CD. Con questo nuovo progetto espositivo DART - Chiostro del Bramante prosegue il suo impegno nel raccontare al pubblico l'arte attraverso i protagonisti:ora è il turno di Banksy con una vi­sione completa del suo linguaggio artistico diretto e provo­catorio.

Si conferma anche la proposta,per chi visita l'esposizione, non solo di scoprire Banksy, ma anche di ammirare,sempre dall'interno del Chiostro, un'altra personalità solo apparen­temente distante come Raffaello con Sibille e Profeti, af­ fresco appena  restaurato e visibile, con una prospettiva straordinariamente insolita, al primo piano, da una grande finestra nella Sala delle Sibille.

Raffaello e Banksy: due artisti divisi da S secoli ma più vicini di quanto si possa credere. Tra capacita  innovativa, immagini divenute icone, muri dipinti, fama mondiale un in­ contro impossibile diventa reale, un dialogo aperto tra storie,mondi e arte.


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma