Personale di Stefano Notargiacomo

"Bolidi", "Via Veneto" e "Dolce vita", ci sono tutti gli ingredienti per rendere omaggio a questa strada, considerata una delle più famose di Roma, conosciuta in tutto il mondo soprattutto per il film di Federico Fellini.

In occasione della prossima edizione della prestigiosa "Mille Miglia", Stefano Notargiacomo espone alcune opere nella splendida cornice dell'Hotel "Ambasciatori Palace" in Via Veneto, 62 di fronte al quale, la sera del 17 maggio 2018, sfileranno gli equipaggi di quella che è stata definita "la corsa più bella del mondo".

Notargiacomo applica la passione per il design al recupero e alla reinterpretazione di parti meccaniche di auto e moto per farne degli elementi unici, funzionali e comunicativi, avvalendosi della collaborazione di artigiani altamente specializzati.

Le sue opere sono esposte in gallerie d'arte e concept stores in Italia e all'estero, così come sono pubblicate su riviste specializzate di interiors e auto d'epoca.

I prossimi appuntamenti lo vedranno impegnato, dopo l'esposizione presso l'hotel "Ambasciatori Palace" di Roma a Maggio, alla realizzazione del trofeo "Best of Show" per la seconda edizione del "Circuito Storico Santa Marinella" ispirato anche esso alla rievocazione dei tempi della "Dolce Vita" il prossimo Giugno, dedicato questo anno a Guglielmo Marconi, e la partecipazione alla fiera internazionale "Maison & Objet" che si terrà a Parigi dal 7 all'11 Settembre prossimo.

Questa esperienza lo porterà nuovamente ad esporre fuori dalla sua città di origine dopo le esperienze del "Fuorisalone di Milano", del "Festival del Design di Berlino" e dopo collaborazioni con varie gallerie a Miami, Aalst (Belgio) e Amsterdam.

In occasione dell'esposizione "BOLIDI", Stefano Notargiacomo presenterà un nuovo pezzo unico, una lampada realizzata usando parti di "Porsche 911 CUP" e metacrilato, un omaggio che lo stesso Notargiacomo vuole rendere al prestigioso marchio tedesco in occasione del suo 70° anniversario.

Il titolo dell'esposizione "BOLIDI" è riferito alle affascinanti auto che partecipano alla "Mille Miglia", ma è anche un riferimento al significato originale di questo termine con il quale vengono comunemente indicati i corpi celesti di elevata luminosità che attraversano l'atmosfera dando luogo a fenomeni luminosi ed acustici.

I "BOLIDI" quindi dei motori, della luminosità e del fragore delle stelle del cinema che hanno frequentato questi luoghi, delle creazioni luminose di Stefano Notargiacomo.

Giovedì 17 Maggio sfilata degli equipaggi della "Mille Miglia".


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma