La storia del successo della celebre Maison

Nella doppia sede di Castel Sant'Angelo e Palazzo Venezia, apre al pubblico la mostra BVLGARI, la storia, il sogno, curata da Chiara Ottaviano che traccerà la storia del successo della celebre Maison, raccontandone la trasformazione da piccola realtà a conduzione familiare a marchio globale del lusso.
Il racconto si snoderà a partire dalle vicende del fondatore dell'azienda Sotirio Bulgari, talentuoso argentiere che dalla Grecia giunse a Roma nel 1884 in cerca di fortuna, per ripercorrere aneddoti familiari, strategie commerciali e intuizioni creative fino ai primi anni '90.
Le vicende di Bvlgari saranno lo spunto per un'indagine più ampia sui fattori determinanti per l'affermazione della moda e del design Made in Italy nel mondo.
In mostra, i gioielli della Collezione Heritage dell'Azienda, alcuni dei quali esposti per la prima volta, e creazioni in prestito da importanti collezioni private. La narrazione sarà arricchita da documenti d'archivio inediti, foto d'epoca e filmati per coprire oltre cento anni di storia della Maison intrecciati con molteplici vicende economiche, sociali e di costume.
Come elegante contrappunto ai gioielli della Collezione Heritage del Marchio, gli abiti di alta moda dalla collezione privata di Cecilia Matteucci Lavarini offriranno suggestioni del gusto e delle tendenze nelle diverse epoche in cui si svolge la saga di Bvlgari.
Il progetto di allestimento giocherà sul concetto di "passaggio temporale" attraverso una serie di installazioni ad archi e scalinate su cui si collocano i manichini con indosso gli abiti, al tempo stesso spettatori e protagonisti delle diverse epoche raccontate.
L'esposizione offrirà dunque l'opportunità di conoscere la storia e le caratteristiche di una realtà italiana tra le più notevoli, per la storia del gusto, nel solco della grande tradizione delle arti applicate, ma anche per la storia


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma