La quarta edizione al Museo delle Arti e Tradizioni Popolari dell'Eur

Ceramisti, decoratori, orafi, scultori esporranno le proprie opere e si renderanno protagonisti di laboratori di dimostrazione pratica delle tecniche e dei metodi di lavorazione dei materiali dei propri ambiti artistici. La quarta edizione dell'esposizione, promossa e realizzata dall'azienda Forni De Marco (www.fornidemarco.it), si svolgerà nell'arco di due giornate, sabato 6 e domenica 7 ottobre dalle 10 alle 20, all'interno del Museo delle Civiltà, Arti e Tradizioni Popolari dell'Eur, in piazza Guglielmo Marconi, 8.

«L'idea di "Ceramics… and more" - spiega Luigi De Marco, amministratore dell'omonima azienda di Roma che dal 1951 opera nel settore della costruzione di forni elettrici per ceramica - nasce dall'esigenza di creare un appuntamento espositivo annuale di raccordo tra gli artisti di Roma al fine di farli incontrare, conoscere e confrontare sulle varie esperienze tecniche e sui metodi della peculiare produzione artistica di ognuno ma anche rendendo accessibili ai visitatori i "segreti" fattivi delle proprie creazioni». Per questo motivo, Luigi De Marco ha deciso di promuovere un evento annuale che raccolga insieme le opere degli artisti che da tempo utilizzano le attrezzature e i materiali forniti dalla sua azienda, per dimostrare quanto sia vivace e operoso il movimento artistico della Capitale e non solo.

«Per il secondo anno consecutivo saremo ospitati dal Museo delle Civiltà. Grazie alla convenzione con la Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) ed il Museo, si sono poste le basi per ampliare gli orizzonti di questa manifestazione, che da quest'anno ha partecipanti che provengono da più regioni: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Sardegna e Toscana». All'edizione di quest'anno saranno presenti 6 Licei Artistici di Roma e Provincia e l'Istituto superiore per le industrie artistiche (ISIA) di Faenza, che esporranno i lavori dei loro studenti.

La manifestazione cresce in qualità, con una precisa selezione degli espositori per offrire al pubblico le migliori esperienze artistiche e imprenditoriali del settore. Lo spazio espositivo si allargherà sugli oltre 800 metri quadri del Salone d'Onore del Museo. In più, l'edizione 2018 promuove la sostenibilità ospitando con grande orgoglio esponenti del movimento MCLP, More Clay, Less Plastic. Nato in provincia di Pordenone da un'idea della ceramista Lauren Moreira, il movimento si è diffuso in tutto il mondo con l'intento di sostituire il più possibile manufatti che siamo abituati a comprare in plastica, con oggetti realizzati in ceramica.

La data dell'evento è stata scelta tenendo conto dell'apertura gratuita del museo nella prima domenica del mese e quindi anche i regolari visitatori del palazzo potranno assistere alla manifestazione. Per la giornata di sabato, invece, ci sarà la possibilità di ingressi gratuiti tramite coupon che saranno consegnati agli espositori.

"Ceramics and... more" aprirà i battenti al pubblico sabato 6 ottobre alle 10 con la presentazione degli espositori a cui seguirà alle 11 il brindisi inaugurale. Alle 15 è prevista la dimostrazione di costruzione di fischietti in argilla con la maestra M. D'Alessandro. Seguiranno le dimostrazioni di modellato in argilla con il prof. P. Brozzi (ore 16) e alle 18 la dimostrazione di tornio elettrico eseguita dalla maestra Karin Lindström. Il giorno successivo l'appuntamento è fissato alle 10. La maestra Daniela Vacca eseguirà alle 11 una dimostrazione di tecnica raku. Alle 12 dimostrazione di tornio elettrico con il maestro L. Ortuso. Nel pomeriggio è prevista la dimostrazione dell'intreccio in argilla con la maestra S. Duranti (ore 15) a cui faranno seguito la dimostrazione di decorazione dell'azulejos con la maestra Marzia Taormina (ore 16); decorazione di terzo fuoco con la maestra Anna Aloisa Mileto (ore 17) e alle 18 dimostrazione di ceramica etrusca e greca con i maestri A. Amasio e S. Bonini. Alle 19 i risultati del contest, mentre alle 20 la chiusura dell'evento.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma