Tredici tra i più importanti artisti internazionali con installazioni site-specific

Il nuovo programma di Musja inaugura l'8 ottobre 2019 con la prima mostra del progetto "The Dark Side", trilogia a cura di Danilo Eccher ideata appositamente per i particolari spazi del museo disposti su due livelli.

Tredici tra i più importanti artisti internazionali con installazioni site-specific: da maestri e riconosciuti in tutto il mondo, come Gregor Schneider, Robert Longo, Hermann Nitsch, Tony Oursler, Christian Boltanski, James Lee Byars sino ai nuovi protagonisti della scena artistica contemporanea come Monster Chetwynd, Sheela Gowda, Chiharu Shiota. Nutrita la componente italiana con opere e installazioni di Gino De Dominicis, Gianni Dessì, Flavio Favelli, Monica Bonvicini.

Il focus è sul lato oscuro che appartiene all'uomo e alle vicende della vita, ai pensieri inespressi e i segreti dell'anima, ma anche sull'impegno di questa sfida, sul coraggio di attraversare il buio, sulla necessità di oltrepassare la paura.

Il pubblico, accompagnato da un'audioguida, può vivere in prima persona ed analizzare le proprie reazioni di fronte ad esperienze sensoriali e tattili, visioni teatrali e magiche, rituali e ambientazioni, ansie che prendono forme diverse e inattese per poi dissolversi.


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma