La mostra raccoglie una selezione dei quadri realizzati dai detenuti e dalle detenute delle Case Circondariali di Rebibbia Nuovo Complesso e di Rebibbia Femminile, con l'aiuto e la supervisione dei docenti del Liceo artistico Enzo Rossi di Roma.

I laboratori artistici, fortemente voluti dai detenuti, hanno permesso loro di esprimersi attraverso la creazione artistica trasformando il tempo della detenzione da tempo perduto ad opportunità.
Negli spazi angusti della cella dove si svolge il laboratorio ogni detenuto diventa autore di un nuovo, autentico se stesso liberato.
La mostra promossa dal Servizio Biblioteche in carcere vuole essere un modo per conoscere il mondo della detenzione. Da 16 anni l'Istituzione Biblioteche di Roma Capitale, in convenzione col Ministero della Giustizia, gestisce le biblioteche all'interno delle carceri della città, promuovendo oltre al prestito, incontri e presentazioni di libri.

Informazioni, orari e prezzi

inFo:
+39 06-45460301
Fax +39 06-45460312
INFO
info
guglielmomarconi@bibliotechediroma.it

I dipinti in mostra sono in vendita - referente: ale.reale1@hotmail.com
Il ricavato sarà investito nelle attività di formazione artistica

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre