Tutte le fotografie delle opere, i video, i poetry-concept e i video-reading inviate dal "popolo dell'arte"

Nella biblioteca/sala video della GAM, in una postazione video dedicata, dal 28 luglio saranno visibili al pubblico tutte le fotografie delle opere, i video, i poetry-concept e i video-reading inviate dal "popolo dell'arte" al contest #DomaniInArte.

Opere che rappresentano il personale punto di vista degli artisti sulla grave situazione globale che stiamo vivendo, mediante un'operazione che, oltre a proporsi come occasione di espressione per gli stessi artisti coinvolti, vuole anche rompere l'isolamento dei musei per creare un atelier artistico fatto di tante voci e linguaggi dell'arte, senza preclusioni linguistiche o barriere di giudizio e senza limiti nell'utilizzo delle tecniche.

Il contest, attivo dal 1 maggio al 30 giugno 2020, gratuito e aperto a tutti gli artisti maggiorenni, ha riscosso una grande partecipazione da parte del mondo dell'arte, con l'invio di oltre 700 opere che guardano al futuro. Opere di speranza, verso il domani.

Alcune di queste, selezionate dalla Commissione tecnico-scientifica, verranno anche postate sui canali social della Galleria d'Arte Moderna (Facebook, Twitter, Instagram). Tutte le fotografie e i video saranno conservati presso l'Archivio digitale della Galleria d'Arte Moderna dove, su richiesta e non prima di ottobre 2020, potranno essere visionate.

Comitato tecnico-scientifico: Maria Vittoria Marini Clarelli, Claudio Crescentini, Costantino D'Orazio, Federica Pirani, Isabella Toffoletti, con la collaborazione di Elisabetta Giuliani e Gian Pietro Leonardi.

Promosso dall'Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con la Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma