Mostra personale di arte contemporanea

Dopo Carlo Lorenzetti e Bruno Conte, la Galleria Nazionale celebra Giulia Napoleone, ricomponendone il percorso con una mostra antologica a cura di Giuseppe Appella.

Centoquattro le opere (dipinti, sculture, disegni, incisioni, libri d'artista, datati 1956-2018) selezionate per evidenziare la nascita e gli sviluppi di un preciso linguaggio formale, dei paesaggi interiori, dei paesaggi "di puntini", come li definisce lei stessa, di quella ricerca sulla complessità semantica che domina la scena intellettuale e artistica degli anni Sessanta, in cui l'artista opera con la sua personalissima lettura del reale mediata dalla poesia.


Curatore: Giuseppe Appella


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma