Grande natura e scorci architettonici, feste e riti religiosi, bisogno di magia e spiritualità. Ma anche la vita quotidiana: nei mercati, per le strade di antiche città o in canoa lungo le rive di un fiume. E poi il lavoro artigianale delle donne, in cucina o davanti a un telaio, e degli uomini nelle foreste di cardamomo o nei pozzi di acqua salata.
Un mondo naturale, spirituale e umano, sempre più raro in Occidente, raccontato con fedeltà e rispetto nei suoi aspetti autentici e a volte contraddittori, tra sacro e profano, bellezza e fatica, fasti e povertà.
C’è tutto il fascino e la potenza di un piccolo Paese dal cuore grande nelle immagini della mostra Espiritu Maya, Guatemala tra Misticismo e tradizioni , circa cinquanta foto, a colori e in bianco e nero, del fotografo romano Luca Rinaldini sono un invito a scoprire il Guatemala fuori dalle rotte turistiche, a incontrare il suo popolo semplice e accogliente, a condividerne cultura e conoscenze.
La mostra organizzata dall’Ambasciata del Guatemala in Italia e dall’Istituto Cervantes di Roma, con il patrocinio di Roma Capitale, rientra nel progetto “Latinografias”. Uno spazio permanente dedicato alle culture latinoamericane che svela – attraverso immagini, video, istallazioni e incontri – lo spirito, le tradizioni, l’arte i rapporti umani e sociali di paesi apparentemente lontani dall’Italia.

Fotografie di Luca Rinaldini

Informazioni, orari e prezzi

Instituto Cervantes di Roma

Orari: gio/dom: 16.00-20.00
Chiuso Lunedì, martedì ,mercoledi
Ingresso Libero

Per informazioni:
Info: clicca qui
06 6861871
cenrom@cervantes.es

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre