Mostra collettiva

Ventiquattro artisti dell'Associazione Romana Acquerellisti, forti della lezione di Ettore Roesler Franz, hanno raccolto la sfida che nasce dall'esigenza di interpretare oggi la città di Roma e i suoi cambiamenti radicali che determinano la scomparsa di brandelli di vita sociale, di ambienti e abitudini.
L'esposizione collettiva, nata dall'esigenza di condividere i risultati della descritta ricerca, si inaugura lunedì 28 dicembre alle ore 17,00 presso la Sala del Convento di Santa Maria in Via, sede di alto valore artistico e significato religioso, oltre che storico. La mostra sarà visitabile fino al 30 dicembre e dal 2 al 4 gennaio 2016. L'ingresso è gratuito.

Espongono: Marco Agostini, Corrado Angelo, Maria Rosa Avallone, Nicolò Caito, Giovanna Carafa, Claudio Castiglioni, Anna Coppi, Maria di Rienzo, Claudio Falasca, Dario Falasca, Ambra Feula, Fernanda Freddo, Enrico Genovesi, Cristina Giammaria, Luisa Grifoni, Annamaria Guidantoni, Antonio Laurito, Francesco Paparozzi, Roberta Petrangeli, Gianluigi Poli, Laura Rago, Roberto Ruben, Maria Gabriella Simonetti, Marina Spadaro.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma