Esposizione dei quadri di Luca Padroni

Luca Padroni, artista dedito con coerenza alla pittura, torna alla figurazione dopo un intervallo dedicato anche all'astrazione. La grande tela in mostra che abbiamo scelto di esporre come introduzione, dice proprio del desiderio di tenere insieme una dimensione astratta, fluida, con la concretezza della realtà, l'immutabilità dei luoghi con l'evanescenza dei sogni. C'è l'attenzione alla fotografia, la fascinazione per il cinema.

I quadri esposti raffigurano interni con la freschezza di un'istantanea e la lentezza ragionata della pittura. Stanze di una casa raccontata nei dettagli più minimi, nei gioielli attaccati alla parete e nel copriletto a righe, nella sovrapposizione dei quadri ordinati in file e negli oggetti più cari avvicinati come amuleti su una mensola. Ma senza alcuna presenza umana.

Tutta la vita che c'è è attraverso i ricordi, anzi attraverso gli oggetti che ci ostiniamo a raccogliere e a tenere vicini per illuderci di conservare con essi anche i momenti che aiutano ad evocare. I nostri luoghi potrebbero somigliare a quelli che abbiamo davanti ai nostri occhi, particolareggiati con sapienza, ma anche altri, completamente differenti, eppure identici nella loro funzione riparatrice.

Note biografiche
Luca Padroni è nato a Roma nel 1973. Dopo la maturità si trasferisce a Canterbury per frequentare il Kent Institut of Art and Design e in seguito viene ammesso alla Slade School of Fine Art della University College London. Particolarmente importante in questi anni di formazione risulterà l'influenza di alcuni artisti e docenti che gravitano nell'area della Slade tra cui Frank Auerbach, Ian Uglow, John Davis, Bruce MClean, e Timothy Hyman. Nel 1996 è vincitore di una borsa di studio per gli USA e trascorre un semestre alla School of the Art institute of Chicago; conseguita la laurea in Belle Arti, BA(Hons) Fine Art, nel 1998, torna a Roma per due anni. Nel 2001 con una borsa di studio Fulbright, frequenta il San Francisco Art Institut, ma dopo un semestre decide di tornare definitivamente a Roma e stabilisce il suo studio nel quartiere Monti.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma