La scuola italiana dei costumisti per il cinema

A Palazzo Braschi una mostra dedicata all’eccellenza italiana dei costumi per il cinema.

Un'eccellenza italiana. Un'arte nell'arte. Quella dei costumi, quella degli artisti e degli artigiani che hanno fatto grande il cinema, italiano e internazionale.

I protagonisti sono gli abiti ma soprattutto gli artisti che quegli abiti hanno immaginato, disegnato, creato. A cominciare dai premi Oscar Piero Tosi, Danilo Donati, Milena Canonero, Gabriella Pescucci e Piero Gherardi, per arrivare a Maurizio Millenotti, Franca Squarciapino, Vittorio Nino Novarese, Gino Carlo Sensani e Maria de Matteis.

Non soltanto i costumisti pluripremiati a Hollywood ma anche le sartorie, le maison, che quei costumi hanno realizzato con grande pazienza: Tirelli, Peruzzi, Gattinoni, Farani, Annamode e Attolini.

Con un progetto di allestimento luci affidato a Luca Bigazzi, la mostra raccoglie oltre cento abiti originali, decine di bozzetti autografi e una selezione di oggetti tra cui la pressa che Donati costruì per foggiare i costumi di Edipo re di Pasolini.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma