Il Museo di Roma in Trastevere ospita la prima retrospettiva italiana di Inge Morath (1923-2002), la prima fotoreporter donna entrata a far parte della famosa agenzia fotografica Magnum Photos.

I rapporti lavorativi con personalità quali Ernst Haas, Robert Capa e Henri Cartier-Bresson, contribuiscono a chiarire l'evoluzione professionale della Morath e il personale stile fotografico nutrito degli ideali umanistici successivi alla Seconda Guerra Mondiale, ma anche della fotografia quale "momento decisivo" come la definì Cartier-Bresson.

Le oltre centocinquanta fotografie ripercorrono le tappe dei suoi principali reportage geo-etnografici, includendo anche la nota serie di curiosi ritratti con le maschere del disegnatore Saul Steinberg.

Informazioni, orari e prezzi

Orario:
da martedì a domenica ore 10.00 - 20.00
la biglietteria chiude alle ore 19.00
Chiuso lunedì

Biglietto d'ingresso:
Gratis con la MIC card
Biglietto integrato Museo + mostre Inge Morath e Taccuini romani

Tariffe non residenti:
Intero: € 9,50
Ridotto: € 8,50

Tariffe residenti:
Intero: € 8,50
Ridotto: € 7,50

Gratuito e ridotto per le categorie previste dalla tariffazione vigente. Non sarà attivato un biglietto solo Mostra.

Maggiori info:
tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre