Mostra di Sergio Angeli

INTER_ZONE mostra di Sergio Angeli

Testo e cura  di Sveva Manfredi Zavaglia

Live on Facebook:

facebook.com.sergio.angeli.artist

7 aprile ore 17

performance live streaming Join Zoom Meeting

10 aprile ore 17

In questi giorni, più che mai, c'è bisogno di evadere con l'immaginazione…

Chiudere gli occhi per fermare questo tempo e vedere qualcosa che c'è dentro di ognuno di noi.  

Molti evadono, cercano rifugio e conforto nella letteratura, nella filosofia, nella musica, nel cinema…nell'arte.

Ora apriteli…fuori trovate la bellezza naturale che riprende i suoi spazi e quella artistica donata dagli artisti come Sergio Angeli.

Nello spazio di lavoro nasce Inter_Zone  quale rivoluzione interiore dei sensi in cui Sergio Angeli ci fa tuffare nelle paure, nei desideri, nella solitudine.  Il ritrovarsi immersi nella tela tra colori ed emozioni.

Ci sembra familiare, è una zona in cui noi possiamo sentirci a nostro agio. Sergio Angeli sperimenta tutti livelli di subconscio.

L'arte di Sergio Angeli è molto istintiva, visionaria, concettuale.  Lavora trasformando le lettere in colore. Iniziato vent'anni fa con la scrittura e il disegno, poi ha scoperto la pittura su tessuto,  la sua arte in una continua ricerca è divenuta costante sicurezza nella sua vita.

Il quadro non è fine a stesso ma è una serie come un viaggio, un racconto nel tempo…veniamo accolti da uomini post-umani o paesaggi che sono raccontati in modo trasognante e duale. Infatti hanno il potere di trattenere in sé, alcuni aspetti del reale stratificato. Personaggi in libertà e autonomia. Una realtà rappresentata in infinite diverse mescolanze.

I colori diventano così pensieri. Prende i tessuti riciclati, di cotone grezzo e li tratta, costruendo forme plasmate, utilizzando smalti e acrilici alla base e intervenendo con le bombolette colorate, avvolte anche da coca cola che crea una reazione sul colore.

Nella carta e il cartoncino  libera i suoi sentimenti più puri, come tante creature sparse nel mondo che soffre. Vuotezza nella pienezza dell'essere. Si perché l'arte di Sergio Angeli ci riempie lì dove sentiamo mancanze e non. Mescola il fantastico delle sue esperienze e trasforma le diversità in realtà, tutto ci appare di grande valore.

Il contatto con la realtà arriva tramite spruzzi di colori accesi, così da entrare in empatia con noi stessi. Le emozioni come in un vortice di colore delle sue opere ci portano al movimento. Grazie ad esso si può andar ancora più lontano… soprattutto in questo periodo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma