Domenica 26 luglio si svolgerà la presentazione dell'ultima serie di sculture in cartapesta di Carlos Atoche. 
Khaartà si propone come un'installazione partecipativa all'aperto, dove le sculture fluttuanti, posizionate all'interno del parco, conformeranno un 'planetario immaginario'.  
La tecnica della cartapesta viene rivisitata aggiungendo all'impasto terre naturali, alla ricerca di una formula alchemica che trasformi la carta in bronzo, legno o marmo.  
Khaartà vuole avvicinare gli spettatori alla coscienza cosmica e stimolare l'ingegno dei passanti e visitatori.
Infine, Khaartà si presenta come un percorso performativo, che porterà le sculture in cartapesta dallo Largo Bartolomeo Perestrello, al Parco Sangalli, facendo una sosta davanti al murales "Canzone per una Sirena".


Programma
Domenica 26 luglio
18.30 Partenza da Largo Bartolomeo Perestrello
19.30 Partenza dal murales "Canzone per una Sirena", via Pietro Rovetti 1
20.00 Arrivo al Parco Sangalli

A cura di_ Simona Pandolfi e Terca Studio, in collaborazione con Tiziana Gianni
Partner_ Spazio Chirale

Video Documentario_ Valentina Tau Galdi
Fotografia_ Emanuela Robustelli
Effetti Sonori_ Daniele Carta, Marco Andrea Lippa e Matteo Mingoli
Grafica_ Gianfilippo Gustinucci
con il supporto di Alessandra Gustinucci e Rebecca Picca

Info: 
tel. 3713715487 
leonard.yo@gmail.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre