Una selezione di opere di Meret Oppenheim, una delle artiste più anticonvenzionali del XX secolo, è messa in dialogo con una giovane generazione di artiste/i: Pascale Birchler, Miriam Laura Leonardi, Hunter Longe, Lou Masduraud, Luzie Meyer e Ser Serpas. Esplorando temi come il subconscio, il sogno, il surreale e il ruolo della 'donna artista', la mostra genera una rilettura dei temi cari a Meret Oppenheim, attraverso gli occhi di artiste/i contemporanee/i emergenti. A cura di Gioia Dal Molin.

Opening: 28.10.2022 H18:00-20:00

Fino al 12.02.2023
Mercoledì / Venerdì: 14:00-18:00
Giovedì: 14:00-20:00
Sabato / Domenica: 11:00-18:00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre