La tecnica inedita di ILARIA REZZI

Una mostra dal forte impatto emozionale dedicata all’inedita tecnica collagistica di Ilaria Rezzi, eclettica pittrice allieva del maestro Giampaolo Berto, decano all’Accademia di Belle Arti di Roma.

L’associazione culturale Mabì presenta, dal 18 dicembre 2014 al 16 gennaio 2015, “La rivoluzione del collage” mostra di Ilaria Rezzi a cura di Simone Bonacci.

L’esposizione dedicata interamente alla tecnica del cosiddetto “Collage pittorico”, enuncia un’interpretazione inedita del collage secondo la quale figure tratte principalmente da reclame pubblicitarie, accostate secondo formali criteri cromatici creano, attraverso illusioni ottiche, nuove forme secondo uno stile impressionista. Oltre a presentare le proprie opere inedite, la Rezzi pone particolare attenzione ai grandi maestri del passato rielaborando in chiave moderna celebri opere ritenute insuperate e pertanto meritevoli di essere riprese e diffuse, in quanto colonne portanti del processo evolutivo della storia dell’arte.

Ilaria Rezzi rende omaggio alla caratteristica frattale del nostro spazio-tempo creando un parallelismo tra le sue opere e il quadro completo di una vita reale, un’Opera d’arte, i cui frammenti posti in relazione perdono il loro significato soggettivo acquistando il senso dell’Opera stessa. Come ogni individuo nella vita reale è infatti, talvolta involontariamente, creatore di svariate qualità di vibrazioni, così nei “Pintage” della Rezzi le figure rigorosamente integre originano colpi di luce imprevisti inscenando il realistico gioco del compromesso, il mistero del libero arbitrio, l’azione, durante la quale enigmatiche creature interconnesse diventano autrici della Grande Opera in cui la Rezzi è silenziosa osservatrice della Sua Realizzazione.

(cit. Flavio P. D’Agate)

In occasione dell’inaugurazione della mostra, in programma giovedì 18 dicembre alle ore 19.00, si svolgerà una performance teatrale interpretata dall’attrice Antonella Civale che coinvolgerà attivamente il pubblico chiamato ad entrare direttamente nei “Pintage” della Rezzi.

La premiata azienda vitivinicola “Castello di Corbara” accompagnerà l’evento con la degustazione dei propri vini.

BIOGRAFIA

Ilaria Rezzi nasce nel 1978 a Roma. Laureata nel 2004 a pieni voti all’Accademia di Belle Arti di Roma si dedica prevalentemente alla pittura ad olio. Nelle sue rappresentazioni pregne di atmosfere gestuali, spesso si spalancano finestre di realismo che raccontano, come in una “messa a fuoco”, luoghi lontani dall’immaginario comune, in un collage pittorico fatto di flashback tra viaggi fisici e mentali.

Dal 2011 si dedica esclusivamente alla tecnica pura del collage mediante una modalità inedita nel suo genere: attraverso criteri formali e cromatici accosta ritagli di riviste rigorosamente integri a creare ritratti e paesaggi in stile impressionista.

Ilaria è attualmente residente a Roma, base dei suoi frequenti viaggi indispensabili alla sua ispirazione.

Parte dei suoi lavori sono esposti in mostra permanente alla galleria Consorti di Roma. Diversi suoi pezzi sono presenti in differenti collezioni pubbliche e private.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma