L'esposizione dedicata all'artista italiana che ormai da oltre tre decenni si dedica all'arte

La mostra rientra nel progetto espositivo "From La Biennale di Venezia & Open to Rome. International perspectives".

Miresi, artista italiana che ormai da oltre tre decenni si dedica all'arte, realizzando installazioni sempre più coinvolgenti dove pittura, fotografia e musica conducono lo spettatore verso una diversa percezione estetica.

La mostra propone una serie di opere dedicate agli "sguardi" e alle "architetture" di tre città europee – Berlino / Roma / Barcellona – in parallelo con gli spazi museali e le collezioni capitoline. In particolare le architetture e nello specifico le archeologie industriali saranno il tema dominante dell'esposizione ai Musei Capitolini, Centrale Montemartini

Mentre alla Galleria d'Arte Moderna, dal 20 febbraio al 19 aprile, l'artista realizzerà un'installazione di fotografie di volti, di sguardi europei, a colloquio con gli "sguardi" di marmo, bronzo e terracotta del chiostro delle sculture permanenti facenti parte della collezione d'arte del museo.

Un doppio binario visuale per una mostra unica nel suo genere che si arricchisce anche della presenza di fotografie inedite realizzate dall'artista a Roma appositamente per tale dialogo artistico.

Promossa da

Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

In collaborazione con

PDG Arte Communications

Con il patrocinio di

Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

Servizi museali di

Zètema Progetto cultura

Sponsor mostra

Casale del Giglio


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma