SUBSTRATUM, studio di architettura nel rione Monti di Roma, inaugura la nuova stagione in Galleria, venerdì 5 aprile 2024 alle ore 18.30, presentando Mise en Place, quarto progetto quadrimestrale tra arte contemporanea e design. Il disegno allestitivo, concepito dallo studio, ci accoglie in uno degli ambienti più relazionali e aggreganti di un abitativo domestico, la cucina.

Al centro dello spazio tutto è apparecchiato ad arte. Sul monolite nero opaco le opere P.G.R., in ceramica e porcellana smaltata, di Nordine Sajot accendono e stimolano i sensi; l'artista compone un tableau vivant che aziona differenti appetiti per entrare, riflettere e metabolizzare la profondità sensibile del corpo gestuale. Quella dell'artista è una pratica rituale e performativa di consapevolezza esistenziale della propria presenza, di acquisizione di 'sapore' e sapere cosa si è e si vuole. Attraverso la complessità di cui siamo fatti e di cui ci nutriamo, la relazione tra vissuto personale e collettivo, l'oggetto-soggetto, anche nella sua parte assente o volutamente sezionata, rappresenta la nostra impronta, quell'azione che, solo sentita, può davvero alimentare noi e gli altri. Come, nella serie di dittici analogici SENZA TITOLO in bianco e nero, che, nella loro unicità ed elegante minimalismo, ci riconducono al rito nella sua tradizione e valenza estetica. Ogni oggetto-utensile ritrova la sua forma, così lo spostamento del piano visivo genera e trasmette un'altra comunicazione, dal corpo destrutturato orizzontale l'ordine compositivo si verticalizza nella Mise en Place. E così il sottile esprime l'essenziale, la presenza e la sua negazione, percepita e poi lentamente deglutita.

Il fuoco centrale di questa cucina è GOLD, il monolite nero, di Situazione Architettura, frutto dell'arte "semi artigianale" del brand italiano Time For Kitchen; l'isola rivestita con il sofisticato e resistente fenix nero ingo, ci catalizza e ingoia nella sua abbuiante monocromia e con il piacevole effetto soft touch. Ma nessuna impronta è trattenuta, se non quella dell'arte, la straordinaria opacità è garantita dall'innovativa tecnologia di questo gioiello di design ed estetica sublime. Nella visione microscopica del suo fenix, l'isola rivela la fascinazione di un paesaggio irregolare di cime e avvallamenti, sulle quali una fenice sembra davvero risorgere dal nero e riflettere la luce ravvivando l'ambiente circostante. Completano la messa a punto due elementi a giorno realizzati con il caldo e accogliente laminato abete bruno, allestiti nella nicchia come dispensa, arredo necessario all'organizzazione di qualsiasi Mise en Place.

E così…la cucina ci trasforma in un'unica comune presenza, commestibile. Baricentro sociale della casa dove l'arte contemporanea e il design si confermano alimenti essenziali alla riattivazione di processi preparatori che ricongiungono l'originario al collettivo.

Mise en Place
Nordine Sajot e Situazione Architettura
progetto quadrimestrale di arte contemporanea e design
INAUGURAZIONE venerdì 5 aprile 2024 ore 18.30
progetto quadrimestrale, visitabile fino a luglio 2024
Visite su appuntamento lun-ven 10-19 Tel. 3384038423

Informazioni, orari e prezzi

SUBSTRATUM
Via in Selci, 84b, 00184 – Roma
T. 064823658 www.substratum.it
g.tamburro@substratum.it - g.castellani@substratum.it
Communication Manager
Amalia Di Lanno
www.amaliadilanno.cominfo@amaliadilanno.com

progetto in collaborazione con Situazione Architettura di Stefano Corona, via Carlo Felice, 95 – 00185 Roma

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre