Un gruppo di opere e video realizzati appositamente per l’occasione fanno contorno all’opera che l’artista Pietro Fortuna ha donato alla quadriennale di Roma. Il termine greco Àgalma preso a titolo, etimologicamente dono e ornamento offre la chiave sia per indicare la motivazione dell’evento espositivo (un dono) che per introdurre il visitatore nel complesso universo formale dell’artista.

Informazioni, orari e prezzi

Villa Carpegna

Ingresso libero

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre