“Roma Aeterna”

Venti opere esposte per raccontare, con scorci affidati ad una esecuzione rigorosa e ad una tavolozza mai gridata, l’instancabile amore che Oliva manifesta per la città capitolina. Roma, dunque, musa ispiratrice, modello ideale da cui l’artista, con spirito indagatore, trae suggerimenti preziosi per la sua pittura. Il risultato sono i quadri di questa esposizione, dove l’estro creativo del pittore ed il vivace impegno ne escono ancora una volta felicemente premiati.

“… Vivessi in un’altra città, il mio interesse artistico e gli stessi temi seguirebbero presumibilmente direzioni opposte. Ma poiché io vivo a Roma, e ci vivo da oltre cinquant’anni, è proprio qui che la mia pittura si nutre e recupera gli argomenti che la completano. Le cupole, il Tevere, i ponti sono, però, un parziale aspetto di questa completezza. A perfezionarla, tuttavia, meglio contribuisce la luce di Roma, i suoi improvvisi bagliori che sono la mia disperazione, ma anche il mio conforto, quando riesco a catturarne il segreto nella mutevole immediatezza del momento…”
Sigfrido Oliva


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma