Mostra a cura di Sveva Manfredi Zavaglia

Villino Pignatelli | via Boncompagni 12, Roma 

Il progetto è stato ideato dall'agenzia londinese EFG – Art – Ltd di Elena Francia Gabriele, con il patrocinio della Reale Ambasciata di Spagna in Italia.
In mostra una decina di opere tra sculture e installazioni, esemplificative del processo creativo dell'artista, tra cui due site specific di grandi dimensioni (circa 20 mq ciascuna) che invaderanno due saloni dello spazio del Villino Pignatelli, palazzo storico neorinascimentale nel centro di Roma.

La mostra è un invito a un percorso lento, colmo di tensioni piene di mistero e di suspense, dove si possono percepire le paure e le gioie dell'atto creativo. Il racconto di Albertí è un dialogo appassionato ed elegante tra sé stesso e il mondo circostante, fatto di tensioni e distensioni, materiche e spirituali, in un andamento quasi ipnotico che tocca la sfera emotiva in profondità e trasmette la sensazione di un tempo senza tempo. L'illusione del suo mondo diventa realtà, così da rendere possibile l'osmosi tra il pubblico e le sue opere, nel tentativo di ricreare un'esperienza con il proprio io profondo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma